Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Giustizia, al via carovana Partito Radicale
Visita all'Ucciardone e a Termini Imerese

La delegazione, che rimarrà in Sicilia fino al 13 agosto, ieri ha fatto tappa a Castellammare del Golfo, mentre oggi farà un sopralluogo nella casa circondariale termitana e nel pomeriggio raggiungerà il capoluogo siciliano

Redazione

La carovana per la giustizia del Partito Radicale e dell'Unione delle Camere Penali oggi fa tappa nel carcere dell'Ucciardone, a Palermo, e a quello di Termini Imerese. La delegazione, che rimarrà in Sicilia fino al 13 agosto, ieri ha fatto visita a Castellammare del Golfo, nel Trapanese, dove sono state raccolte 70 sottoscrizioni alla proposta di legge per la separazione delle carriere tra pm e giudici: tra i firmatari, il sindaco Nicolò Coppola e - a titolo personale come cittadino - il vicesindaco Salvo Bologna. E oggi si riparte con due sopralluoghi in carcere: il primo gruppo entrerà stamane nella casa circondariale di Termini Imerese, il secondo gruppo alle 15 nel carcere dell'Ucciardone di Palermo.

Per Rita Bernardini, esponente del Partito Radicale, «la pena non può essere una tortura, come sancito dai trattati internazionali. Se ad una persona detenuta mancano pochi mesi o giorni di vita e non è in grado di intendere e comunicare perché deve addirittura subire l'isolamento in carcere?». A fargli eco, è Sergio D'Elia, segretario di Nessuno Tocchi Caino: «La Sicilia è una terra che viene descritta come il luogo dove prevale la criminalità organizzata. Come si combatte la mafia? Leonardo Sciascia ha detto: non con la terribilità di una vendetta ma con il diritto».

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews