Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Atletica, Ala Zoghlami è campione italiano
Ragazzo del Cus Palermo re dei 3000 siepi

Dopo diversi anni, il cussino regala un trofeo tricolore alla società palermitana: «Cercavo questo titolo da qualche anno». Arriva la medaglia di bronzo nella staffetta 4x100, quarto posto nel salto in lungo per Antonino Trio

Luca Di Noto

Dopo il Calcio Sicilia, Palermo può festeggiare un altro campione d’Italia. Si tratta di Ala Zoghlami, atleta appartenente al Cus Palermo, che, nei campionati Italiani Assoluti che si sono svolti a Trieste, ha trionfato nei 3000 siepi in una gara che non ha mancato di offrire diversi colpi di scena. Zoghlami si è imposto con il tempo di 8:36.42, con il fratello gemello Osama che invece ha chiuso al quarto posto. «È andato tutto bene, cercavo da un po’ di anni il titolo italiano - ha spiegato Ala Zoghlami - ne avevo vinto qualcuno a livello giovanile, ma da Assoluto conta ancora di più. Ringrazio il professor Polizzi perché ci sta allenando davvero bene, continuiamo così senza bruciare nessuna tappa. La gara in sé è andata bene, durante gli ultimi allenamenti mi sentivo bene e volevo spingere sin dall'inizio, cosa che ho fatto. I primi passaggi erano un po’ lenti, ma abbiamo chiuso forte».

Per Ala, a questo punto, si potrebbe anche prospettare una convocazione in azzurro per i prossimi Mondiali, ma a decidere sarà esclusivamente la Federazione. Molto soddisfatto anche Gaspare Polizzi, tecnico dei due gemelli Zoghlami: «Spero che per Ala questo non sia un arrivo, ma un passaggio verso i Mondiali. Per me vale almeno da 8:25 a 8:27, perché anche oggi in questa gara tattica ha dimostrato questo valore. Adesso aspettiamo la Federazione, se deciderà di convocarlo per i Mondiali. Speriamo di saperlo prima possibile così da prepararli eventualmente nel modo migliore organizzandoci prontamente. Il mio stato d’animo è agrodolce, però, perché il fratello Osama ha passato un brutto periodo. Speriamo che possa superarlo presto».

La spedizione cussina, però, torna a casa anche con una medaglia di bronzo arrivata dalla staffetta 4x100, grazie a un ottimo 40.81 e alla squadra composta da Antonio Parlato, Giuseppe Santamaria, Federico Ragunì e Andrea Spezzi. Una medaglia che arriva a distanza di vent’anni dall’ultima conquistata in questa specialità ai campionati Assoluti. Anche in questo caso il tecnico è Francesco Siracusa. Ottimo risultato anche per Antonino Trio, nel salto in lungo, con un 7.72 che gli vale un quarto posto, a ridosso della zona medaglie e a soli sei centimetri dal gradino più basso del podio. Infine, anche la 4x400 torna a casa con un ottimo 3:15.63, non distante dal 3:13.24 del bronzo conquistato dalla Pro Sesto. Anche in questo caso la squadra era guidata da Siracusa e composta da Giuseppe Santamaria, Salvatore Lauricella, Giuseppe Biondo e Andrea Sardo.

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×