Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Maturità, studenti alle prese con la prima prova
«Tracce troppo complesse, mai studiato Caproni»

I ragazzi palermitani impegnati nel tema d'Italiano sono rimasti spiazzati dai titoli proposti dal ministero, distanti dal loro mondo e molto tecniche, tra chi si è buttato sull'analisi del testo e chi ha ripiegato sulla tecnologia. Ma è solo il primo giorno degli esami, c'è ancora tempo per rifarsi

Alberto Palazzolo

Primo giorno di maturità per gli studenti palermitani, che in questa giornata affrontano il tema d'italiano, uguale per tutti gli indirizzi. Le tracce uscite quest'anno, inattese dagli studenti, soprattutto per quanto riguarda l'analisi testuale di Giorgio Caproni, autore del '900, scomparso nel 1990, con i suoi Versicoli quasi ecologici. «Caproni è un autore che non abbiamo studiato - commenta Martina, maturanda del liceo classico palermitano Garibaldi - ma sono riuscita a fare l'analisi del testo facendo un'introduzione con Pirandello».

«Io invece – prosegue Giorgio, un compagno di classe di Martina - ho optato per il saggio breve di ambito tecnico scientifico» traccia he riguardava Robotica e futuro tra istruzione, ricerca e metodo di lavoro. «Sono interessato alla robotica e difatti ho basato la mia tesina su questo argomento. Spero anche di poter continuare la mia carriera da studente a ingegneria meccanica e proseguire con questa passione». La seconda tipologia prevedeva anche un titolo su Nuove tecnologie e lavoro, uno su Disastri e ricostruzione e uno su Natura tra minaccia e idillio nell'arte e nella letteratura

In generale le tracce non sono però state troppo gradite dalla maggior parte degli studenti intervistati, che le hanno trovate lontane dai propri interessi e dai programmi d'insegnamento. «Ho scelto - racconta Raffaele - l'ambito storico della tipologia B, perché riguardante anche aspetti di attualità. Le tracce in generale mi sono sembrate complesse da eseguire per qualcuno senza le conoscenze specifiche richiese, che fossero storiche o letterarie. Nemmeno il tema di carattere generale - Il concetto di progresso, partendo da un testo di Edoardo Boncinelli Ndr - era così generale come gli scorsi anni, rendendo anche questo complesso come gli altri».

Le prove proseguiranno domani con la seconda prova, che varierà a seconda dell'indirizzo superiore degli isitituti.

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×