Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

La personale di Modica in mostra da Pantaleone 
Fragile/Epico, la forza di reinventare la materia

L’artista siciliana presenta, nell’ambito della sua prima personale presso la galleria palermitana, sculture, ricami e installazioni frutto di materiali già esistenti che, attraverso la manipolazione e la ri-creazione artistica, acquisiscono nuovo valore e significato. Guarda la gallery

Desirée Maida

Il tempo, la materia e la loro interconnessione. Di questo intricato e delicato rapporto svela le dinamiche Concetta Modica, artista siciliana impegnata in Fragile/Epico, la sua personale attualmente in corso a Palermo presso la galleria Francesco Pantaleone Arte Contemporanea e curata da Agata Polizzi.

Un titolo, quello della mostra, contraddittorio, ambivalente, un’inconciliabilità e un’ambiguità di senso che trovano risoluzione nella ricerca dell’artista, attraverso la materia plasmata, reinventata, sublimata. L'artista lavora materiali già esistenti, intesi come stratificazioni di storie e di esperienze, eppure suscettibili alla caducità del passare del tempo. Ed è proprio in questa forma di manipolazione, in questo lavorio intellettuale e materiale, che Modica ricuce il passato al presente, recupera ciò che solo in apparenza è andato perduto per restituirgli nuova linfa.

«Le opere in mostra alla galleria Francesco Pantaleone arte contemporanea - spiega la curatrice Agata Polizzi - raccontano con estrema forza, il tentativo travagliato dell’artista che misura l’esistenza e cerca, non senza affanno, di plasmare una materia già esistente, con interventi ex post facto. Ed è lì che si gioca il momento più drammatico e intenso del lavoro di Concetta Modica - continua Polizzi -, poiché seppur praticabile la manipolazione delle cose, esiste un limite invalicabile, la consapevolezza dell’imponderabile che rende tutto indefinito, lascia il lavoro aperto e in qualche modo anche affidato al suo destino. In questa indeterminatezza che sfugge al controllo, s’insedia la reale possibilità che il lavoro possa diventare ancora una volta vivo - conclude -, capace di riposizionarsi nella natura».

In mostra sculture, installazioni, maioliche e lenzuola ricamate, raspi d’uva ricoperti d’oro zecchino che si sottraggono all’inevitabile destino di scarto per acquisire nuovo valore e nuova posizione nella natura. I lavori in ceramica sono reinventati non solo nella materia, ma anche nel modo in cui vengono esperiti lungo il percorso della mostra: la porzione di parete che fa da sfondo alle sculture è dipinta di verde, citazione e omaggio all’architetto Carlo Scarpa che adottò questa soluzione espositiva per il Ritratto di Isabella d’Aragona conservato a Palazzo Abatellis.

La mostra rimarrà aperta al pubblico fino al 24 giugno, da martedì a sabato dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 19. Ingresso gratuito.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews