Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Resistenza di cultura, Bar Garibaldi semina libri
Oltre 150 volumi, tra cabine telefoniche e vasi

Da questa mattina in centro sono stati distribuiti, in occasione della festa della Liberazione, diversi volumi. Un'iniziativa che si chiama bookcrossing: i libri vengono donati, con l'invito a prenderli, leggerli e tornare a condividerli. Ficarra: «La cultura è arma di una nuova guerra»

Andrea Turco

Foto di: bar Garibaldi

Foto di: bar Garibaldi

Per chi oggi è rimasto in centro a Palermo, a festeggiare o meno la Liberazione dal nazifascismo di 72 anni fa, oltre al tradizionale corteo del 25 aprile c'era in serbo una sorpresa. Il centro storico - tra vasi, cabine telefoniche ed elettriche -è disseminato di libri: oltre 150 volumi, piazzati su iniziativa del Bar Garibaldie dall'Anpi Palermo Comandante Barbato. L'evento ha un nome che si rifà ad altre esperienze simili, avvenute in giro per l'Europa da anni: ovvero bookcrossing (letteralmente passaggio di libri ... ndr), in questo caso bookcrossing della Liberazione. In cosa consiste? 

I libri vengono liberati, vale a dire che vengono distribuiti gratuitamente. E al Garibaldi la raccolta è partita lo scorso 20 marzo, proprio per poi poterli mettere a disposizione di chiunque voglia raccoglierli. Nelle prime pagine di ogni volume è incollato un adesivo che riproduce la locandina dell’iniziativa e la firma della persona che ha donato il libro stesso. L’invito per tutte e tutti è quello di raccogliere i libri, leggerli e rimetterli in gioco, firmandoli ed abbandonandoli nuovamente. Un modo insomma per far circolare liberamente la cultura. Hanno dato la loro adesione all’iniziativa ALAB Palermo, Sinistra Comune, Moltivolti, Handala, Mediterraneo antirazzista, Arci Porco Rosso, Arcigay Palermo.

«Durante questo mese e mezzo in tanti hanno aderito - dice Davide Ficarra, gestore del bar Garibaldi. Ritengo che oggi la festa della Liberazione dal fascismo sia una giornata di mobilitazione contro le destre razziste e xenofobe oltre che contro i nostalgici dei campi di concentramento. I libri e la cultura sono armi e strumenti di una nuova guerra di liberazione che dobbiamo combattere contro la barbarie che cresce anche nel nostro Paese. L'integralismo religioso da un lato ed il neofascismo dall'altro sono due facce di una stessa medaglia che si combatte nelle strade ed anche leggendo. Questo è il senso del bookcrossing della Liberazione, una manifestazione che vorremmo ripetere ogni anno».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews