Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Disabili e scuola, a Carini Eleonora a casa da 4 mesi
Padre della ragazza: «Abbandonati dalle istituzioni»

Tutto è iniziato dopo le vacanze di Natale, quando i genitori della 18enne sono stati avvisati che il servizio di trasporto e di sostegno non sarebbe più stato garantito quindi «anche se mia figlia arrivasse a scuola sarebbe abbandonata a se stessa, e questo non è possibile perché Eleonora deve essere guardata costantemente»

Marco Tranchina

«Abbandonato dalle istituzioni». È così che si sente Giuseppe, padre di Eleonora, diciottenne disabile di Carini che non frequenta la scuola, il liceo scientifico Ugo Mursia, da circa quattro mesi: per mancanza di fondi, infatti, mancano i mezzi adibiti al trasporto di sedie a rotelle e i professori di sostegno, quindi «anche se mia figlia venisse portata a scuola – racconta Giuseppe –, sarebbe abbandonata a se stessa, e questo non è possibile perché Eleonora deve essere guardata costantemente». 

Tutto è iniziato dopo le vacanze di Natale, quando i genitori di Eleonora sono stati avvisati che il servizio di trasporto e di sostegno non sarebbe più stato garantito alla ragazza: «da quel momento in poi – continua il padre di Eleonora – non abbiamo avuto più notizie dalle istituzioni». Giuseppe non si è arreso e ha provato a farsi sentire ai piani alti: «Ho parlato con il ministero dell’Istruzione, con il Presidente della Repubblica, con la Regione ma tutti hanno fatto scarica barile. Il sindaco di Carini (Giovì Monteleone ndr) e la preside della scuola (Giuseppa Di Blasi ndr), si sono invece occupati della vicenda, ma nei limiti dei loro poteri e ciò non è bastato, infatti mia figlia non può ancora tornare a scuola. Io e mia moglie siamo ormai rassegnati». 

In questo caos di sgravio di competenze, c’è la possibilità che Eleonora perda l’anno per somma di assenze: «Se succedesse qualcosa del genere, sarebbe assurdo e ingiusto, anche se ormai non mi stupisce più niente». A causa della sua disabilità, Eleonora riesce a muovere solo la mano destra, «per cui – continua Giuseppe – non ha modo di svagarsi se non guardando la televisione. Questa è la sua giornata tipo». 

La famiglia di Eleonora sta aspettando una soluzione, e nell'attesa Giuseppe si affida alla stampa: «Ringraziamo sentitamente i media che si stanno occupando della nostra vicenda. Se non altro, portiamo il nostro disagio all'attenzione di tutti e delle istituzioni sperando che si sbrighino a trovare una soluzione per mia figlia e per tutti coloro che stanno vivendo i nostri stessi problemi. Noi, in quanto genitori, - conclude Giuseppe – che altro possiamo fare?».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews