Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Che fine ha fatto il parco di Villa Turrisi?
Verde fantasma a due anni dalla delibera

L'associazione che da tempo spinge per l'apertura della futura area verde si riunisce oggi per decidere le prossime mosse dopo avere raccolto cinquemila firme. L'iter scelto dall'amministrazione segue due percorsi. Sul primo si attende la pubblicazione del concorso di progettazione, sul secondo l'analisi catastale per identificare eventuali costruzioni abusive. Marino: «Sollecitati gli uffici competenti»

Lilia Ricca

Si riunisce oggi il direttivo dell’associazione Parco Villa Turrisi, promotrice dell’apertura della nuova area verde a ovest della città di Palermo. Un incontro per decidere i prossimi passi attuativi in merito alla proposta presentata al Comune di Palermo, che ha visto una delibera approvata il 7 aprile 2015 per l’avvio delle procedure inerenti la manutenzione dei canali di Passo di Rigano e del torrente Borsellino e la lotta agli abusi edilizi all’interno dell’area delimitata per il futuro parco. La creazione di un importante polmone verde per la città sta andando a rilento, come sostengono i volontari dell'associazione che sin dalla scorsa legislatura stanno dialogando con la giunta per velocizzare l'iter burocratico.

L’associazione aveva lanciato nel 2015 una petizione di raccolta firme che ad oggi ha quasi raggiunto l’obiettivo di cinquemila sostenitori. Il Comune si mostra ancora una volta interessato nel portare avanti i lavori già in atto, «avendo sollecitato – come afferma l’assessore al Verde Pubblico Sergio Marino - gli uffici competenti». Già nello schema di massima del Piano regolatore generale per Palermo 2025, approvato lo scorso 3 ottobre, si sottolineava come le azioni dell'amministrazione «tendono all’attuazione di una governance sostenibile della risorsa suolo quale servizio ecosistemico e valore di paesaggio».

L’iter scelto per i lavori sull’area segue due differenti vie: uno per la green way e una differente per il parco. Per la prima vi sono delle somme già stanziate dal Cipe con un concorso di progettazione in attesa di pubblicazione da parte del Comune, per il parco erano in programmazione un’analisi catastale di tutte le proprietà nel perimetro del futuro parco al fine di identificare eventuali costruzioni abusive e la pulizia del canale Passo di Rigano e del torrente Borsellino che rappresenta il momento embrionale della nascita del parco. L’idea è di sfruttarli come un reticolo ciclo-pedonale, eliminando gli scarichi e la vegetazione anomala, e ri-naturalizzando gli argini così da recuperare sulle sponde lo spazio per percorsi a piedi e per le due ruote.  

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews