Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Targa Florio, presentata la 101esima edizione
Tornano Geraci-Castelbuono e Ferrari Tribute

Questa volta la manifestazione verrà anticipata di un mese, e si svolgerà dal 20 al 23 aprile, per non essere vicini alla data del 18 maggio, giorno in cui accenderà i motori la Mille Miglia. Previste migliaia di appassionati da tutta Europa

Mario Catalano

È partito ufficialmente il countdown verso la centounesima edizione della Targa Florio, corsa automobilistica italiana più antica e conosciuta nel mondo insieme alla Mille Miglia. Il programma dell’evento è stato presentato alla fiera auto e moto d’epoca di Padova, con molte novità. Questa volta la manifestazione verrà anticipata di un mese, e si svolgerà dal 20 al 23 aprile, per non essere vicini alla data del 18 maggio, giorno in cui accenderà i motori la Mille Miglia. «Mi sembra che questa edizione sia stata la più bella, la più, completa e la più emozionante tra quelle alle quali ho assistito – commenta il presidente Aci storico, Angelo Sticchi Damiani, durante la tre giorni di Padova - Sono molto felice anche perché nel nostro spazio, siamo riusciti a mostrare tutte le nostra grandi eccellenze, i nostri progetti, i nostri programmi, dalla Targa Florio al Gran Premio d’Italia a Monza, dando anche il giusto risalto a tutti i club che si sono associati ad Aci Storico». 

«Penso – continua Sticchi Damiani - che siamo riusciti a interessare ed emozionare tanta e tanta gente che, qui, si è fermata ed è stata con noi capendo lo spirito con cui quattro anni fa è nato Aci Storico». Parlando, infine, del club che presiede, ha ricordato che: «È nato per aiutare ed essere al servizio dei piccoli e dei grandi collezionisti, e di tutti quelli che hanno questa grande passione per la storia dell’auto, anche non necessariamente proprietari di vetture. Questo è il grande messaggio che in questi giorni abbiamo sottolineato, anche con il lancio della iniziativa che vedrà protagonisti i borghi più caratteristici di tutta Italia». Tra le novità: torna la Geraci-Castelbuono; confermata la prova spettacolo a Collesano, ormai una icona, che quest’anno ha registrato quasi 30 mila presenze. Arrivo e premiazione del Cir a Cefalù, ormai consolidata dal successo degli ultimi anni e molto gradita dai team, dai piloti e soprattutto dagli appassionati che vengono in Sicilia da tutta Europa per seguire la fase finale della Targa. 

Introdotta una prova speciale di regolarità nella Targa Classica e Ferrari Tribute nel centro storico di Castellana Sicula e passaggi da Petralia Sottana e Polizzi Generosa. Floriopoli tornerà ad essere il tempio delle auto storiche con arrivo di tappa della Targa Classica. «Dopo il grande successo della centesima edizione – dice il presidente Automobile Club Palermo, Angelo Pizzuto - prende forma la Targa Florio 101^ con tante interessanti novità, a partire dalla data che sarà anticipata per una migliore integrazione con i grandi eventi Acistorico come Millemiglia e Coppa delle Dolomiti. Campionato Italiano Rally Cir e Targa Classica di nuovo insieme. Il territorio delle Madonie - conclude - sempre più protagonista, teatro della gara di rally ma anche attraverso i passaggi delle vetture storiche che animeranno le alte madonie».

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×