Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Ztl, protestano i commercianti: chiusi i mercati storici
Corteo sotto palazzo delle Aquile, segnaletica divelta

Nessuna bancarella a Ballarò, al Capo e alla Vucciria. Per i manifestanti la zona a traffico limitato impedisce alle persone di recarsi a fare acquisti. Insieme a loro, negozianti e ambulanti di via Sant'Agostino e dell'Olivella. Non sono mancati i momenti di tensione. Guarda il video e le foto

Alessia Rotolo

Protesta, questa mattina, della fetta di Palermo che non vuole la Ztl. Un corteo al quale hanno preso parte centinaia di persone è partito alle 9 circa da piazza Croci, aderendo alla manifestazione organizzata da associazioni di commercianti, consumatori e professionisti. Bancarelle chiuse nei mercati storici di Ballarò, del Capo e della Vucciria oltre ai tanti esercenti del centro storico che oggi hanno tenuto abbassate le saracinesche pur di andare a protestare sotto palazzo delle Aquile. 

Per  i commercianti la Ztl impedisce alle persone di recarsi a fare acquisti. Il corteo si è concluso davanti al Municipio per chiedere al sindaco Leoluca Orlando di revocare il provvedimento. Durante la manifestazione non sono mancati momenti di tensione, sono stati divelti diversi pali con su segnali stradali che indicavano le Ztl, e ci sono stati anche insulti per i commercianti che hanno deciso di tenere aperta la propria attività. «Vogliamo parcheggi e illuminazione - dicono i commercianti che sono scesi in piazza - con questa Ztl non viene più nessuno in centro, il centro storico è morto».

«Chiediamo la sospensione della Ztl fino a Natale - dice Nunzio Reina, presidente di Confartigianato Palermo - dopodiché un tavolo tecnico comincerà a parlare per capire come adattare il provvedimento in modo da non arrecare danno ai commercianti. C'è bisogno di aree parcheggio serie. Una strada non può diventare a pagamento da un giorno all'altro. Quali servizi sono stati dati in più?»

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×