Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Storie di un'attesa, libro a fumetti a spasso tra i secoli
Parla l'autore: «Un manifesto d'amore per Palermo»

Riscoprire il valore della riflessione, della pausa. Ma il concetto riassume in sé anche quello dell'immobilismo, del delegare agli altri la responsabilità di realizzare il cambiamento al posto nostro. Queste molteplici sfaccettature sono alla base delle vicende che si intrecciano nel graphic novel di Sergio Algozzino

Stefania Brusca

L'attesa nei suoi diversi aspetti. Riscoprire il valore della riflessione, della pausa. Ma il concetto riassume in sé anche quello dell'immobilismo e dell'indolenza, del delegare agli altri la responsabilità di prendere posizione, di realizzare il cambiamento al posto nostro. L'attesa è un abito che Palermo veste bene da sempre, che ha attraversato secoli di storia fino ai giorni nostri. Queste molteplici sfaccettature sono alla base delle storie che si intrecciano nel libro a fumetti dell'autore palermitano Sergio Algozzino, che ha realizzato testi e disegni di Storie di un'attesa, pubblicato all'interno della collana Prospero’s Books della casa editrice Tunué.

«Il libro nasce da un paio di spunti - spiega Algozzino - da una parte volevo realizzare una storia ambientata a Palermo e dall'altra volevo raccontare uno stato emotivo che ho approfondito». Si tratta di racconti ambientati in città, «un manifesto d'amore, ed è abbastanza ironico il fatto che venga pubblicato adesso che non ci sto più», racconta l'autore. Palermo è una presenza costante anche nel prologo e nell'epilogo del libro, è come se fosse la quarta protagonista che si intravede sullo sfondo di tutte le altre storie. E ci sono i classici racconti dell'attesa, tanti piccoli flash, brevi momenti di sospensione che durano poche pagine, come quelli sulle persone in coda alla posta. «La nostra storia - aggiunge Algozzino -  vede cicli di dominazioni che si sono alternate l'una dopo l'altra e noi eravamo lì ad aspettare quella successiva. Lasciavamo che realizzassero il cambiamento al posto nostro ed è la stessa cosa che spesso facciamo anche adesso».

Le vicende raccontate nel libro a fumetti, dislocate nel tempo, sono intrecciate tra loro, oltre che attraverso il tema comune dell'attesa, anche grazie ad alcuni elementi narrativi che accadono nell'evolversi dell'opera. Da una curiosità che riguarda le partite a scacchi per corrispondenza nel secolo scorso, alla storia di un conte ambientata nell'Ottocento, fino all'attesa di una ragazza in occasione di un appuntamento, un racconto ambientato negli anni Novanta. «Mi piace farmi contaminare da stimoli diversi. Mi incuriosiva il mondo delle partite a scacchi per corrispondenza; in un altro caso mi sono ispirato alla figura di un nobile realmente esistito, il conte di Ranchibile, ma ho modificato molto i caratteri di base, dando vita a un personaggio del tutto nuovo». La terza storia invece «parte da uno spunto autobiografico ma non volevo mettere al centro me stesso e allora ho modificato tutto ancora una volta». 

Un libro su Palermo che non parla di mafia. «Amo follemente il luogo da dove provengo e ho messo dentro al mio libro tutto quello che significa per me  - conclude Algozzino -  questo libro parla soprattutto di questo: amore non corrisposto, amore per una persona, amore per un ideale e amore per una città». 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×