Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

CicloAmnesty, pedalata in favore dei migranti
Domenica 22 la passeggiata da parco Uditore

Sarà dedicata alle persone in movimento la settima edizione dell'iniziativa promossa da Amnesty Internaziotal in tutela dei diritti umani. Un occhio particolare sarà rivolto alle persone con disabilità: la pedalata è aperta anche ai portatori di handicap e vedrà anche la partecipazione di Salvo Campanella

Antonio Mercurio

Una pedalata festosa e colorata in favore dei migranti contro le politiche restrittive dell'Unione europea. Quest’anno sarà dedicata proprio alle persone in movimento la settima edizione di CicloAmnesty, la passeggiata in bici in sostegno delle campagne in tutela dei diritti umani di Amnesty International. In programma domenica 22 maggio, a partire dalle 10.30 - ma occorre presentarsi entro le 9.30 - dal parco Uditore del capoluogo siciliano, l'iniziativa è promossa dal gruppo Italia 243 di Palermo di Amnesty, che vede anche la partecipazione del coordinamento Palermo ciclabile - Federazione italiana amici della bicicletta (Fiab) e la cooperativa sociale Parco Uditore. Aperta a tutti, il comitato organizzatore per questa edizione invita i partecipanti a indossare un indumento di colore giallo, il simbolo dell’associazione. E per tutelare la sicurezza dei partecipanti, un'assicurazione infortuni gratuita sarà garantita dopo la registrazione all gazebo dell’organizzazione.

«L’edizione di quest’anno - dice a MeridioNews.it il responsabile del gruppo Italis 243 Amnesty di Palermo, Giuseppe Provenza - per usare il termine utilizzato da Amnesty, è dedicata alle persone in movimento per sottolineare che riguarda non solo i migranti spinti da motivi economici ma anche i richiedenti asilo. Persone come i rifugiati, costretti a fuggire dalla guerra perché perseguitati o perché la loro città non esiste più ormai distrutta da bombardamenti come succede in Siria e Yemen». Una impegno che vede Amnesty da sempre schierata in prima linea in difesa dei diritti umani e, in questo momento, contro le politiche restrittive dell'Unione. 

«In questo momento - prosegue - stiamo cercando di ottenere dai Paesi europei una accoglienza che risponda ai diritti umani di queste persone: un viaggio più sicuro e la garanzia dell’inclusione come previsto dalla Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo. Comportamenti come quelli tenuti dall’Austria sono inaccettabili - aggiunge - perché i respingimenti collettivi sono inaccettabili: per questo chiediamo che non si possa respingere nessuno senza avere esaminato prima il suo caso specifico”.

Un occhio particolare sarà dedicato alle persone con disabilità. La pedalata, infatti, è aperta anche ai portatori di handicap e vedrà anche la partecipazione di Salvo Campanella, presidente di Ad Vento in Faccia e atleta delle paraolimpiadi. Alla partenza sarà chiesto ai partecipanti di sottoscrivere alcuni appelli di Amnesty contro la pena di morte e per i diritti civili. Fitto il cartello di associazioni che hanno aderito all'iniziativa, tra gli altri, il gruppo WWF Sicilia nord occidentale, Palma nana vacanze e natura, Cts, la federazione motociclistica italiana e la protezione civile con Opc LeAli. Per aderire all'iniziativa c'è tempo fino al 20 maggio, iscrivendosi anche on line sul sito www.amnesty243.it e sulla pagina Facebook del gruppo Amnesty, dove è possibile avere informazioni dettagliate sul percorso della pedalata e sull'iscrizione.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews