Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Palermo ricorda il piccolo Giuseppe Di Matteo
Ucciso dalla mafia perché figlio di un pentito

Il figlio del collaboratore di giustizia Santino Di Matteo fu ucciso vent' anni fa dalla mafia. Sarà ricordato questa mattina all' ex Casa del Fanciullo di via Vittorio Emanuele, a San Giuseppe Jato

Marta Genova

Foto di: ARCHIVIO

Foto di: ARCHIVIO

Aveva dodici anni Giuseppe Di Matteo (nella foto), quando fu rapito il 26 novembre del 1993. Lo tennero prigioniero per tre anni; lo uccisero l'11 gennaio del 1996, pochi giorni prima del suo quindicesimo compleanno. Il suo corpo venne poi sciolto nell'acido.

L'unica colpa di quel ragazzino fu quella di essere il figlio di un pentitoSantino Di Matteo, che fu punito dalla mafia per aver iniziato a collaborare con la giustizia e a raccontare particolari sulla strage di Capaci

Per quell'omicidio nel marzo del 2013, la corte di assise d'Appello di Palermo ha confermato la condanna all'ergastolo per il boss di Brancaccio Giuseppe Graviano. Oltre loro ci sono altri quattro boss mafiosi condannati all'ergastolo: il super latitante Matteo Messina Denaro, Francesco Giuliano, Salvatore Benigno e Luigi Giacalone. Gaspare Spatuzza è stato condannato a 12 anni, a seguito del riconoscimento dell'attenuante generica della collaborazione. Il pentito si è autoaccusato del sequestro del bambino coinvolgendo, con le sue dichiarazioni, i cinque mafiosi che prima di allora non erano mai stati indagati per il delitto del bambino.

Questa mattina alle 10,30, Giuseppe Di Matteo sará ricordato nel giorno del suo ventesimo anniversario, presso l'Aula Multimediale ''Pio La Torre'' dell'ex Casa del Fanciullo di via Vittorio Emanuele, a San Giuseppe Jato (Palermo). 

La giornata avrà come titolo C'era un volta un bambino che amava i cavalli ed è organizzata  dal Coordinamento di Libera a Palermo e dal Comune.

Verrà celebrata una messa in ricordo di «tutti i bambini innocenti vittime della violenza dell'uomo» e prima ci sará una performance teatrale dell'artista Martino Lo Cascio, che interpreterà uno scritto su Giuseppe Di Matteo. La giornata proseguirá con la testimonianza sulla tragica storia del bambino da parte dei volontari di Libera del comprensorio della Valle dello Jato.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews