Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Abbattuti i ficus di piazza Castelnuovo
Polemiche e proteste dei cittadini

Oggi una delle ditte che lavora alla costruzione della metropolitana ha tagliato tutti i ficus della zona, in presenza dei passanti rimasti increduli. Si sono salvate solo le secolari palme della piazza. «Demolita tutta la filiera di piazza Politeama all'insaputa dei cittadini. Nessuno ci aveva informato di questo scempio» denuncia su Facebook Beatrice Feo Filangeri, portavoce regionale dei Verdi 

Maurizio Zoppi

Aspre polemiche nei confronti dell’amministrazione comunale, dopo l’abbattimento dei ficus della zona di piazza Politeama per fare spazio alla fermata della metro. Oggi una delle ditte che lavora alla costruzione della metropolitana ha tagliato tutti i ficus della zona davanti ai passanti increduli. Si sono salvate solo le secolari palme della piazza del capoluogo siciliano. 

«Ecco le promesse del Sindaco». Scrive su Facebook, Beatrice Feo Filangeri, portavoce regionale dei Verdi. «Tutta la filiera di piazza Politeama all'insaputa di cittadini e anche di noi ambientalisti è stata demolita. Nessuno ci aveva informato di questo scempio nonostante le 5 ore di dialogo di qualche giorno fa con Orlando. Palermo sei in mano a dei pazzi senza vergogna».

Sulla stessa lunghezza d’onda anche il presidente dell'Ottava circoscrizione Marco Frasca Polara. «Lo spostamento dei sottoservizi non basta a giustificare la recisione dei ficus di piazza Castelnuovo - afferma il presidente - da questa Amministrazione ci aspettavamo il necessario scrupolo e la dovuta sollecitudine nei confronti di un progetto pieno di pecche e risalente ad alcuni anni fa. Bisogna sospendere le operazioni di taglio delle alberature rimaste e modificare il progetto esecutivo - conclude Frasca Polara - dimostrando che è possibile realizzare infrastrutture importanti per la mobilità sostenibile e, al tempo stesso, risparmiare quanto più verde possibile».

Anche Toni Pellicane, attivista del comitato di lotta per la casa 12 luglio dice la sua in merito all'abbattimento degli alberi. «Abbiamo avuto per 10 anni la giunta Cammarata che ha devastato la città di Palermo, ora abbiamo la giunta Orlando che si è rivelata la piu' impopolare in assoluto, una giunta che guarda a sinistra ma che fa cose di destra, allora mi chiedo: ma se fosse stato l'ex sindaco a disporre l'eliminazione di centinaia di alberi, cosa avrebbe fatto e detto Orlando e tutto l'esercito degli orlandiani?».

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews