Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Manifestazione No Muos
Davanti la sede del Cga

Manifestazione questa mattina del movimento No Muos davanti al Consiglio di giustizia amministrativa, in udienza per la richiesta di sospensiva della sentenza del Tar dello scorso 13 febbraio che ha fermato l'impianto della base statunitense di Niscemi (Caltanissetta). Dopo la decisione dei giudici di primo grado, il Ministero della difesa italiano ha presentato appello al Cga

Redazione

Manifestazione questa mattina del movimento No Muos davanti al Consiglio di giustizia amministrativa, in udienza per la richiesta di sospensiva della sentenza del Tar dello scorso 13 febbraio che ha fermato l'impianto della base statunitense di Niscemi (Caltanissetta). Dopo la decisione dei giudici di primo grado, il Ministero della difesa italiano ha presentato appello al Cga. L'1 aprile la procura di Caltagirone ha disposto il sequestro della struttura militare. Il provvedimento dei magistrati calatini fa seguito proprio alla decisione del Tar di Palermo che aveva accolto i ricorsi dei No-Muos e del Comune di Niscemi contro la prosecuzione dei lavori del Muos. La pronuncia del Cga arriverà tra oggi e domani, ha detto l'avvocato Sebastiano Papandrea, legali del coordinamento regionale dei Comitati No Muos. Questa mattina gli attivisti. 

«Oggi agli atti è stata presentata una lettera della Marina Usa per chiedere l'accesso al Muos per attività di manutenzione ai software e alle strumentazione interne - ha aggiunto - ma ci siamo opposti perché sono spirati i termini di presentazione dei documenti. Il Muos è sottoposto a sequestro e anche se intervenisse una decisione del Cga rimangono i vincoli posti dai giudici penali. Nel merito il Cga deciderà nell'udienza l'8 luglio». Per i comitati NoMuos l'autorizzazione alla base di Niscemi «non va concessa» perché, dice Papandrea, «non è chiaro in cosa consista la richiesta avanzata dalla marina militare Usa di accesso per attività di verifica e manutenzione. Non sappiamo se questo possa comportare una messa in funzionamento del sistema e temiamo che se così fosse di fatto potrebbe comportare un'interferenza con l'aeroporto di Comiso. Finora nessuna autorità ha certificato che le onde del Muos non interferiscono con gli aeroporti". "Interdire l'accesso alla base a mio avviso - conclude - configurerebbe un'esigenza cautelare forte, ancorando questa considerazioni a questioni di sicurezza e salute pubblica».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×