Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Nuova area verde per Palermo
Arriva Parco Villa Turrisi

La Giunta comunale ha emanato la delibera che istituisce e programma l'iter amministrativo per la realizzazione del Parco di Villa Turrisi. Grande soddisfazione per l'omonima associazione che, dopo anni di battaglie, è riuscita a ottenere un risultato apprezzato sia dai residenti che dai palermitani tutti

Redazione

Una nuova area verde per Palermo. La Giunta comunale ha emanato la delibera che istituisce e programma l'iter amministrativo per la realizzazione del Parco di Villa Turrisi. Grande soddisfazione per l'omonima associazione che, dopo anni di battaglie, è riuscita a ottenere un risultato apprezzato sia dai residenti che dai palermitani tutti. «Il seme è stato piantato - scrivono in una nota - e adesso sarà cura dell'Amministrazione comunale avviare tutte le procedure necessarie per la costituzione del Parco. Chiediamo a tutti gli amici del parco un ulteriore sforzo per il raggiungimento dell'obbiettivo delle 5 mila firma per la petizione on line lanciata sul sito Change.org».

«La delibera - si legge in una nota dell'associazione - è frutto dell’incontro tenutosi a Villa Niscemi fra le associazioni Parco Villa Turrisi, Comitato Addio Pizzo, Professionisti Liberi, Coordinamento Palermo Ciclabile Fiab Palermo, Libera, Legambiente, Movimento difesa Cittadino, Wwf, Comitato Bonafede-Russia), il Sindaco e gli assessori alla Pianificazione territoriale e al Verde. Va ricordato che la suddetta delibera è lo straordinario risultato dell’impegno pluriennale di numerosi cittadini, comitati e associazioni che da diversi anni hanno promosso la tutela, la valorizzazione e l'apertura del parco elaborando studi, analisi di fattibilità, proponendo percorsi amministrativi, campagne di sensibilizzazione e di informazione».

L'area verde interessata è quella compresa tra le vie Leonardo da Vinci, Casalini, Bonafede, piazza Russia, Mammana, Beato Angelico e quella compresa tra le vie Leonardo da Vinci, Ruggeri, De Grossis, Giovanni Evangelista di Blasi e Politi. Nella deliberazione 59 del 7 aprile 2015 si propone di accogliere e promuovere le proposte avanzate da associazioni e comitati per la gestione dei beni comunali; di inserire nel piano regolatore il servizio ecosistemico/infrastrutture del parco; di inserire il vincolo di immodificabilità dell'area per la creazione dell'area verde; di rendere fruibili le aree già nella disponibilità del Comune di quelle destinate dal vigente Prg a verde pubblico; di utilizzare in maniera coerente e consona le aree vegetate del nuovo parco; di attuare il Progetto di riconversione a uso piste ciclabili green way delle ferrovie dismesse nel tratto Palermo-Monreale (opera già inserita nel Piano triennale delle opre pubbliche).

«Ringraziamo tutti i volontari - proseguono nella nota - che con passione e responsabilità hanno spianato la strada di questo percorso, tutti i cittadini che ci hanno sostenuto, l'assessore al Verde Francesco Maria Raimondo che fin da subito si è mostrato disponibile e accogliente interlocutore, l’assessore Giuseppe Gini che ha accolto le istanze di partecipazione dei cittadini, il sindaco Orlando che è stato ideatore e promotore della delibera stessa e la Giunta tutta per aver mantenuto l’impegno. Si ringrazia - concludono - anche l’assessorato regionale Infrastrutture e Trasporti nella persona di Giovanni Arnone che ci ha sostenuto e ha favorito gli incontri istituzionali, la quinta circoscrizione nella persona del presidente Fabio Teresi e il consigliere Nadia Spallitta per l'impegno mostrato in questi anni».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews