Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Scuola Cavallari, sit-in di protesta del M5s
Una ristrutturazione infinita partita nel 1997

Un'attesa che dura da 17 anni non è ancora bastata per il completamento dei lavori nel plesso scolastico di via Giafar, a Palermo. E questa mattina il Movimento 5 stelle, insieme al preside dell'istituto e al presidente della circoscrizione hanno organizzato una protesta con cartelli colorati per chiedere lo sblocco dei lavori. Guarda le foto

Redazione

Era il luglio del 1997, quando con delibera numero 1608 la giunta del Comune di Palermo stabiliva l'intervento di ristrutturazione del plesso scolastico denominato Nuovo Cavallari. Da allora «una odissea di partenze e stop dei lavori, che nei giorni scorsi hanno subito l'ennesima battuta d'arresto, gettando nello sconforto alunni, genitori e docenti dell'istituto. In mezzo numerosi atti di vandalismo che hanno finito per rallentare ulteriormente le operazioni». A denunciarlo stamattina con un sit-in in via Giafar gli attivisti del M5s, insieme anche i deputati Cinquestelle Giorgio Ciaccio (Ars) e Loredana Lupo (Camera), al preside della scuola Melchiorre Terranova e al presidente della seconda circoscrizione Antonio Tomaselli. «Assenti - precisa il M5s -, le istituzioni comunali, cui era stato inoltrato l’invito». La manifestazione si è svolta con «Cartelli colorati per reclamare la scuola sequestrata dalla burocrazia e da lavori lumaca che hanno sottratto agli alunni da quasi vent’anni il plesso Cavallari nella seconda circoscrizione di Palermo».

«Sono passati ormai 17 anni da quel famoso atto - dicono deputati ed attivisti M5S - e non possiamo che sottolineare il danno economico e di immagine per questa città. Noi come Movimento ciqnque stelle e come cittadini riteniamo che non ci siano più giustificazioni di sorta, che sia arrivato il tempo per fare chiarezza e dare luce alla grande opera faraonica. Di che è la responsabilità ti tutto ciò? Auspichiamo che presto si possa fare chiarezza, ma nel frattempo non ci tiriamo indietro al nostro ruolo di cittadini attivi. E' per questo che vogliamo dimostrare ancora una volta la nostra solidarietà con la scuola Cavallari, con il territorio e con quanti desiderano lottare con noi» .

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews