Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Palermo piange per la piccola Giorgia
Ai Rotoli i funerali della neonata gettata tra i rifiuti

Chiesa gremita per la neonata morta dopo essere stata buttata nell'immondizia. Dolore e commozione. Ma anche qualche momento di tensione: i familiari hanno cacciato via, malamente, fotoreporter e operatori tv. Non vogliono che le loro lacrime siano spettacolarizzate

Redazione

Palermo piange. Lacrime amare, lacrime di dolore per una bimba morta tra i rifiuti dove una madre assassina l'ha gettata subito dopo il parto. Stamattina, nella Chiesa del Cimitero dei Rotoli, si sono celebrati i funerali della piccola Giorgia. Così l'ha chiamata il suo papà, che non sapeva neanche che la moglie fosse incinta e che ha dovuto registrarne legalmente la nascita e la tragica morte.

La Chiesa era gremita. Rose bianche, rosa e anche una corona della Città di Palermo sulla bara bianca della piccola accanto alla quale è stato il padre, Daniele M., sotto choc. Accanto a lui anche il Sindaco, Leoluca Orlando, e tanti palermitani che hanno voluto porgere un saluto ad una creatura innocente strappata alla vita in un modo così orribile. 

Visibile il dolore di tutti i familiari accorsi al funerale, ma anche la loro incredulità. Nessuno riesce a spiegarsi come una donna, apparentemente normale, possa arrivare ad un simile delitto, il peggiore di tutti.

Un dolore che non vogliono spettacolizzare. Per questo avrebbero cacciato fuori dalla Chiesa alcuni operatori tv e fotografi presenti, tra i quali Il fotoreporter Franco Lannino.

La madre, Valentina Pilato, che è indagata per infanticidio, non c'è. Dovrebbe essere dimessa in mattinata dall'Ospedale Cervello dove è stata ricoverata, piantonata dai Carabinieri, e assistita da uno psichiatra, da lunedì pomeriggio, quando si è presentata spontaneamente per una emorragia dovuta al parto.

Martedì come vi abbiamo detto qui, è stata interrogata dai magistrati che si sono ritrovati dinnanzi una donna confusa la cui verità è ancora tutta da accertare. Gli inquirenti vogliono capire se ha fatto tutto da sola o se ha avuto complici in questo efferato gesto.

Intanto, gli esami autoptici confermano che la piccolina era nata sana. La vita è stata feroce con lei. Non poteva sopravvivere tra i rifiuti, al freddo, senza assistenza.

Palermo piange. Accanto al papà e accanto a tutti familiari. E piangono anche quei genitori che sarebbero stati felici di adottare Giorgia. La mamma avrebbe potuto lasciarla in qualsiasi ospedale, in totale anonimato, come prevede la legge.

Non lo ha fatto. E il giorno in cui acquisirà la consapevolezza del suo gesto, sarà un giorno amarissimo. 

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews