Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Rigoni a dieci dalla fine: il Palermo batte il Chievo 1-0

Per la nona giornata di campionato, al “renzo barbera” va in scena palermo – chievo verona. Entrambe le squadre non stanno certo passando momenti magici, considerato che occupano rispettivamente terzultima e penultima posizione. I padroni di casa vengono dalla sconfitta di torino contro la juventus, mentre la squadra di maran ha perso in casa contro il genoa, facendosi rimontare dal momentaneo 1-0.

Alberto Prestileo

Per la nona giornata di campionato, al “Renzo Barbera” va in scena Palermo – Chievo Verona. Entrambe le squadre non stanno certo passando momenti magici, considerato che occupano rispettivamente terzultima e penultima posizione. I padroni di casa vengono dalla sconfitta di Torino contro la Juventus, mentre la squadra di Maran ha perso in casa contro il Genoa, facendosi rimontare dal momentaneo 1-0.

I rosanero scendono in campo un 3-5-2 molto offensivo. Iachini, infatti, conscio dell'importanza di una vittoria, schiera il trio offensivo Vazquez-Dybala-Belotti. Dietro, il solito Sorrentino in porta; Munoz, Gonzalez ed Andelkovic in difesa; ed infine, a centrocampo, Morganella, Rigoni, Barreto e Lazaar.

Dall'altra parte, l'ex allenatore del Catania, arrivato in Veneto soltanto la scorsa settimana, schiera i suoi con un 3-4-1-2 molto simile a quello del Palermo con Bardi tra i pali. Sardo, Dainelli e Frey compongono la linea difensiva mentre Schelotto, Cofie, Hatemaj e Zukanovic quella dei centrocampisti. Infine Birsa alle spalle della coppi Meggiorini – Maxi Lopez, con Paloschi quindi in panchina.

La squadra ospite parte subito molto forte: Lopex e Birsa si attivano subito e l'ex Catania non va troppo lontano dal bersaglio grosso. I rosa, col passare dei minuti, prendono campo, provando a fare la partita. I clivensi sono però ben messi e non lasciano tanti spazi. Inoltre, sia Dybala che Vazquez non sembrano particolarmente ispirati, non riuscendo mai ad essere incisivi quasi per mancanza di volontà. L'unico che lotta, in attacco, è Belotti, sicuramente il più pimpante dei suoi. È comunque una partita poco spettacolare, gli unici acuti sono di Morganella e Birsa: il palermitano, ben servito da Barreto, si vede parato il diagonale dall'attento Bardi; l'ex milanista, invece, dopo aver combinato con Meggiorini, piazza al volo il destro, respinto dallo spettacolare tuffo di Sorrentino. Al duplice fischio, il risultato è così fissato sullo 0-0.

La ripresa riprende sulla stessa falsa riga del primo tempo. Le emozioni non sono tante e il ritmo rimane molto basso. Poca è la cattiveria che entrambe le squadre hanno, ed il pubblico della “Favorita” becca i propri giocatori. Le cose però non cambiano e il Palermo continua a non trovare spazi. È al 25° che arrivano le prime occasioni da gol: Barreto prima e Dybala poi, impegnano Bardi che, sul tiro dell'argentino è anche aiutato dalla traversa. È però soltanto un fuoco di paglia perché i rosa tornano a giocare lo sterile possesso palla. D'altra parte, però, i veronesi non premono alla ricerca del vantaggio, accontentandosi del pareggio. Il risultato però, quando sembra inevitabile lo 0-0, cambia a dieci minuti dalla fine: dopo una serpentina di Dybala in area di rigore, la palla scivola fuori area. A raccoglierla c'è Rigoni che, di prima intenzione e scivolando, segna l'eurogol della giornata. Tantissima la gioia per i giocatori, tutti andati ad abbracciare Iachini. Nei minuti finali, il Chievo prova a creare qualcosa ma, a parte il tiro finale di Paloschi, parato miracolosamente da Sorrentino, nulla impensierisce più di tanto.

Al triplice fischio arrivano così i 3 punti per la squadra siciliana che arriva a quota 9. Scavalcate Cesena, Atalanta ed Empoli, portandosi così a 3 punti dalla zona retrocessione. Domenica però c'è il Milan a San Siro e i rosa saranno costretti a fare punti per non ricadere in basso.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×