Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Iachini contento:"Grande partita, vittoria meritata. Felici per noi e per i tifosi!"

Di seguito, tutte le dichiarazioni del match palermo - cesena

Alberto Prestileo

Di seguito, tutte le dichiarazioni del match Palermo - Cesena

Giuseppe Iachini (allenatore Palermo): “La vittoria è sicuramente meritata. Non è stata per niente sofferta, perché non abbiamo sofferto. Abbiamo giocato da gruppo vero, da squadra. Dispiace per il rigore, che ha rimesso la partita in equilibrio, però siamo stati bravi a non mollare mai.

Ho pensato tanto a Chochev perché ha 20-21 anni però oggi mi serviva un mancino naturale da quel lato, perché lì ci potesse dare l'opportunità di creare superiorità numerica. Ha fatto una buona gara, con personalità, si è mosso bene.

Gonzalez è arrivato a fine mercato, quindi due tre giorni di allenamento e poi ha avuto un problema ed è stato fuori. Però è stato bravo ad inserirsi bene, perché comunque il ruolo lo conosceva già. Voglio comunque ricordare tutto il gruppo, perché la squadra merita tanti complimenti perché è la vittoria di tutti. è

Lavoreremo sulla sostanza di Vazquez. A me sono sempre piaciuti i trequartisti, quelli di fantasia. Non vorrei mai tappare le ali a questi giocatori, però chiaramente gli parleremo per fargli capire che ci sono zone del campo in cui è meglio evitare.

La vittoria ci da serenità e ci da la possibilità di lavorare meglio. ci sono tanti particolari da migliorare ma siamo felici anche per i tifosi che ci hanno sempre sostenuto.

Prepariamo una partita per volta, quindi non pensiamo al Chievo, o ad altre partite. Dobbiamo pensare a fare prestazioni importanti e pensare di poter fare risultato.”

 

Pierpaolo Bisoli (allenatore Cesena): “Oggi il Cesena è venuto qua con le forze, con grande energia ed il Palermo è andato in difficoltà. Loro hanno tirato solo tre volte, mentre noi abbiamo creato tanto. Io sono strafelice, abbiamo giocato bene e dispiace uscire da queste partite senza neanche un punto. Abbiamo creato tante occasioni mentre il Palermo si è reso pericoloso solo su palla inattiva. Sicuramente meritavamo di più.

Non parlo mai dell'operato dell'arbitro perché può sbagliare lui, come posso sbagliare io. Perché credo abbia arbitrato molto bene

Defrel aveva un problema in partenza e quindi ho sbagliato io a metterlo in campo.”

 

Paulo Dybala (attaccante Palermo): “Sono contento per il gol ma era fondamentale vincere. Dovevamo vincere la partita, abbiamo creato tanto e meritavamo la vittoria. Era importante per il morale, perché abbiamo sempre giocato bene, a parte ad Empoli. Adesso c'è la Juve, dovremo fare una gran partita ma non partiamo battuti, andremo lì per giocarcela.

La dedica era per mia mamma, perché oggi in Argentina è la festa della mamma”

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews