Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

I senza tetto di Palermo cacciati in un lager per far posto al Festino

Chissa' da lassu' cosa pensera' santa rosalia degli amministratori comunali e dell'arcivescovo cardinale paolo romeo. E chissa' cosa pensera' papa francesco. . .

Redazione

CHISSA' DA LASSU' COSA PENSERA' SANTA ROSALIA DEGLI AMMINISTRATORI COMUNALI E DELL'ARCIVESCOVO CARDINALE PAOLO ROMEO. E CHISSA' COSA PENSERA' PAPA FRANCESCO...

Da lassù Santa Rosalia sarà veramente incazzata. Con molta probabilità, da quando è diventata patrona di Palermo non le sarà capitato tante volte di assistere a tanta ipocrisia. Soprattutto da parte della Curia del capoluogo siciliano. E anche dall'Amministrazione comunale.

Da mesi - da lunghi mesi - si cerca una soluzione per centinaia di famiglie senza casa. Uomini, donne e bambini rimasti senza tetto. Storie di sempre, si dirà. Vero. Storie che la povertà, in spaventosa crescita nell'ultimo anno, ha moltiplicato a dismisura.

Non si erano mai viste, a Palermo, centinaia di famiglie - anche con bambini appena nati - accampati in Piazza Pretoria, proprio davanti il Municipio della città.

Negli anni passati Piazza Pretoria veniva chiamata anche Piazza della Vergogna. Per via delle sculture della fontana un po' nude. Con l'arrivo dei senza tetto la Piazza antistante la sede del Comune di Palermo è diventata Piazza della Vergogna di nome e di fatto.

Perché non è normale che centinaia di famiglie senza tetto, dopo mesi di proteste, rimangano attendate per settimane, nell'indifferenza generale.

L'unico intervento fatto dal Comune di Palermo retto da Leoluca Orlando è stato lo sgombero forzato. Perché la città non avrebbe potuto celebrare il suo Festino di Santa Rosalia con i senza tetto piedi piedi.

Così i senza tetto sono stati trasferiti, di forza, in un casermone-lager. Con il plauso dei rappresentanti a Palermo di Santa Romana Chiesa. Un'altra vergogna.

Così assistiamo al festival dell'ipocrisia: a Roma, ogni domenica, Papa Francesco ci ricorda i valori della povertà e della solidarietà; mentre a Palermo l'Arcivescovo della città, Cardinale Paolo Romeo, fa il pesce dentro il barile e dà l'avallo a un'Amministrazione cittadina che si sbarazza dei senza tetto per fare largo al Festino.

Complimenti, signor Arcivescovo Cardinale: la Santa Patrona della città sarà orgogliosa di Lei e della Sua Chiesa. Andrete tutti in Paradiso: lei, il Sindaco, gli assessori comunali e gli stessi consiglieri comunali che hanno avallato tutto questo.

In fondo, cantava Fabrizio De Andrè, "l'Inferno esiste solo per chi ne ha paura...".  E tutti voi siete molto coraggiosi nell'essere forti con i deboli e deboli con i forti.

Foto tratta da larepubblica.it

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×