Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Il Siena blocca il Palermo: 1-1 al Barbera

La 31esima giornata di serie b vede in campo al “renzo barbera”, il palermo ed il siena. Entrambe le squadre vorrebbero portare a casa i 3 punti per continuare il percorso verso la promozione.

Alberto Prestileo

La 31esima giornata di serie B vede in campo al “Renzo Barbera”, il Palermo ed il Siena. Entrambe le squadre vorrebbero portare a casa i 3 punti per continuare il percorso verso la promozione.

I padroni di casa scendono in campo con Sorrentino tra i pali; Munoz, Terzi, tornato dalla squalifica, e Andelkovic in difesa; Stevanovic, Bolzoni, Maresca, Barreto e Lazaar a centrocampo; Vazquez e Lafferty in attacco. La formazione ospite è invece formata da Lamanna in porta; Ceccarelli, Giacomazzi e Belmonete sulla linea difensiva; Angelo, Spinazzola, Vergassola, Pulzetti e Feddal su quella dei centrocampisti; Rosina e Rosseti su quella degli attaccanti.

Malgrado le squadre abbiano giocato appena tre giorni fa, è un primo tempo molto piacevole quello offerto da ambedue. I senesi sono ben concentrati e pressano altissimo; d'altra parte, gli uomini di Iachini ripartono molto bene, grazie ad un più che ritrovato Vazquez e ad un voglioso Lafferty. Di occasioni nitide, da gol, però, ne mancano, anche a causa di comunque buone difese. Dopo 20', però, si sblocca il punteggio in favore degli ospiti: dagli sviluppi d'un calcio d'angolo per il Palermo, parte il contropiede avversario, gestito magistralmente da Rosseti e Spinazzola, con il primo che conclude alla destra di Sorrentino, battendo l'ex estremo difensore del Chievo Verona. Splendido il gol dei bianconeri che si portano così in vantaggio. La risposta rosa però non tarda ad arrivare perché nei 6 minuti successivi Lafferty sfiora prima e ottiene poi il gol del pareggio; in entrambe le occasioni, però, il vero “merito” è di Lamanna che sbaglia due uscite su cross di Lazaar, sul quale il nordirlandese non riesce a concludere, e di Stevanovic, sul quale il pallone sbatte proprio sul petto dell'attaccante e s'infila in rete. Alla mezz'ora, il risultato è così in parità e tale rimane per il resto della prima frazione, senza neanche ulteriori sussulti.

La ripresa è però di tutt'altra specie: le squadre risentono delle stanchezze del primo tempo e, di conseguenza, si perde la spettacolarità del match. Occasioni da gol ne mancano, i portieri vengono chiamati in causa solo dai propri difensori per far ripartire l'azione dei propri compagni. L'unico vero sussulto è di Bolzoni, che su sponda di Belotti, subentrato a Lafferty, spara un destro di pochissimo a lato.

Al triplice fischio, il risultato è però di parità: 1-1 al termine d'una patita piacevole e soprattutto giusto per quello che le due formazioni hanno dato.

 

PALERMO:1 Sorrentino; 6 Munoz, 19 Terzi, 4 Andelkovic; 14 Stevanovic, 15 Bolzoni, 25 Maresca, 8 Barreto (cap.), 7 Lazaar; 20 Vazquez, 18 Lafferty.

A disposizione:22 Ujkani, 3 Pisano, 5 Milanovic, 11 Hernandez, 23 Verre, 27 Ngoyi, 28 Daprelà, 29 Vitiello, 30 Belotti.

Allenatore:Giuseppe Iachini.

 

SIENA:1 Lamanna; 7 Ceccarelli, 29 Giacomazzi, 17 Belmonte; 6 Angelo, 24 Spinazzola, 8 Vergassola (cap.), 30 Pulzetti, 11 Feddal; 20 Rosina, 27 Rosseti.

A disposizione: 12 Farelli, 9 Fabbrini, 10 Bedinelli, 19 Morero, 21 D'Agostino, 23 Schiavone, 32 Matheu, 34 Cappelluzzo, 35 Rafa Jordà.

Allenatore: Mario Beretta.

 

ARBITRO: Emilio Ostinelli (Como).

Assistenti: Valentino Fiorito (Salerno) - Giorgio Peretti (Verona).

Quarto ufficiale: Juan Luca Sacchi (Macerata).

 

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews