Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Champions League, fuori i secondi

Facili vittorie delle squadre in trasferta, quelle che avevano vinto i gironi preliminari. Niente da fare per il milan, sconfitto in casa dall'atletico di simeone

Roberto Salerno

FACILI VITTORIE DELLE SQUADRE IN TRASFERTA, QUELLE CHE AVEVANO VINTO I GIRONI PRELIMINARI. NIENTE DA FARE PER IL MILAN, SCONFITTO IN CASA DALL'ATLETICO DI SIMEONE

Se una cosa ci ha detto questa due giorni di champions, è che i valori sono sempre più divaricati. E che ormai esiste in effetti un campionato europeo che giocano le grandissime squadre, che usano i campionati nazionali più o meno come sessioni di allenamento. Non si spiega altrimenti il verificarsi di un inedito nella storia della competizione: le squadre che giocavano in casa non solo hanno perso, ma sono riuscite nell'impresa di non segnare neanche un gol. E - a parte, forse, l'Arsenal, che ha sbagliato un rigore con Ozil - non hanno mai neanche impensierito le rivali.

[caption id="attachment_86359" align="alignleft" width="150"] L'allenatore del Bayern di Monaco, Pepe Guardiola[/caption]

Certo, il Milan ha preso due pali o il Manchester City è sembrato in alcuni momenti potere mettere in imbarazzo la corazzata-Messi. Ma la sensazione è sempre stata di totale impotenza, e non sarà il ritorno in casa delle più forti, di quelle che già a dicembre avevano chiuso senza problemi i propri gironi in testa, a modificare le cose.
Il rischio è dunque di trovarci prima o poi davanti a delle Champions league modello Wimbledon, cioè in cui tutto diventa interessante dai quarti - se va bene - in avanti. Anche se poi a Lisbona, dove quest'anno si giocherà la finale, ci arrivano quasi sempre le prime due.
Con tutto l'ottimismo possibile non sembra logico pensare che le cose possano cambiare a partire dal prossimo martedì. Anche in questo caso la differenza tra Olympiacos e United sembra poter mettere al riparo da brutte sorprese l'altra squadra di Manchester, anche se non sembra sia ancora riuscita ad assorbire il trauma della perdita di Ferguson. E neanche il Real sembra rischiare chissà cosa contro i tedeschi dello Schalke. Non ci resterà che rifugiarci in note di costume, come lo scontro tra Mourinho e Mancini - anche quest'anno in lizza per il premio simpatia 2014 - o sperare in Spalletti e il suo Zenith contro i finalisti della passata edizione. Per il resto ci si risente a marzo, speriamo meglio.

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews