Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Berlusconi, le travi e le pagliuzze...

I grossi guai giudiziari del cavaliere rischiano di fare restare nell'ombra i vizi degli altri. . .

Franco Cascio

I GROSSI GUAI GIUDIZIARI DEL CAVALIERE RISCHIANO DI FARE RESTARE NELL'OMBRA I VIZI DEGLI ALTRI...

Silvio Berlusconi è decaduto. E questo è ormai un dato certo. E’ decaduto dalla carica di senatore della Repubblica in virtù di una legge secondo la quale chi è stato condannato con una sentenza definitiva non può fare il parlamentare. E’ questo lo spirito della legge Severino, frutto del compromesso finale tra i garantisti che preferivano non se ne facesse nulla e i giustizialisti che avrebbero fatto decadere un parlamentare già solo se sotto indagine.

Diceva però Paolo Borsellino che non bisogna lasciarsi ingannare da quei politici che si professano puri e retti solo perché non hanno mai avuto una condanna. Non basta insomma il casellario giudiziale immacolato per un politico potersi definire onesto. Il celebre equivoco.

E su quell’equivoco sono tanti, forse più di quanto si possa immaginare, coloro i quali ci hanno marciato. Sono quelli che seppur mai sfiorati da indagini giudiziarie, hanno un conto aperto con quei principi morali ed etici cui faceva riferimento il giudice ucciso nel ’92.

Si tratta di quegli uomini politici che siedono nelle istituzioni e che hanno preso mazzette, che hanno fatto compromessi con personaggi loschi, che hanno dirottato soldi da una parte anziché da un’altra per il proprio tornaconto personale, che hanno utilizzato lo schermo dell’antimafia per essere eletti e agire impunemente, che hanno utilizzato l’arma del ricatto nei confronti di imprenditori onesti, che hanno fatto la cresta sugli appalti, che hanno venduto e comprato posti di lavoro, che hanno sfruttato e minacciato i poveri cristi di questo martoriato paese.

Sono deputati, senatori, minisitri e vice ministri, assessori, presidenti di regione, sindaci, in bilico sul confine borderline dell’illegalità.

Silvio Berlusconi, con i suoi processi, le sue condanne, le sue vicinanze in odor di mafia, le sue tante traversie giudiziarie, ha finora garantito questo esercito di innocenti/colpevoli. Garantito perché con l’enorme trave dei guai con la giustizia di Berlusconi, chi avrebbe fatto caso alle pagliuzze di questo stuolo di politici privi di etica e morale, ma mai passati da un registro degli indagati?

E allora, se le pagliuzze fossero per questo paese più deleterie delle travi?

DAL BLOG DI FRANCO CASCIO

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews