Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

A Terrasini i cittadini si improvvisano “spazzini”

Il “comitato per l’ambiente cinisi-terrasini” per domenica prossima ha organizzato una giornata di pulizia del “lungomare peppino impastato”.

Franco Cascio

Il “Comitato per l’Ambiente Cinisi-Terrasini” per domenica prossima ha organizzato una giornata di pulizia del “Lungomare Peppino Impastato”.
Quando chi governa non è in grado di garantire i servizi essenziali, la reazione della cosiddetta società civile non si fa attendere. La grave emergenza rifiuti caratterizzata dalla raccolta a intermittenza che dall’estate scorsa sta interessando i comuni del palermitano ha smosso le coscienze di alcuni cittadini che stanchi di assistere all’inerzia delle amministrazioni comunali hanno deciso di mettere a disposizione le proprie idee (e le proprie braccia).

E’ il caso del “Comitato per l’ambiente Cinisi-Terrasini”, un gruppo di lavoro nato spontaneamente a seguito dell’invasione dei rifiuti nelle strade di quei due comuni. Due centri che anziché rappresentare due realtà turistiche d’eccellenza in grado di offrire servizi e attrazioni si sono trasformati, a causa della miopia e dell’inefficienza degli amministratori attuali e passati, in paesi-dormitori perdendo di fatto la denominazione di località turistica per diventare, molto più semplicemente, località di villeggiatura.
Domenica prossima, 11 novembre, di buon mattino, aderenti al comitato e semplici cittadini muniti di guanti e sacchetti di plastica si daranno appuntamento presso il Lungomare Peppino Impastato di Terrasini, l’arteria che costeggia un panorama mozzafiato che va dai faraglioni alle rocce di Cala Rossa. Luogo incantevole abbandonato all’incuria e trasformata quasi in una discarica a cielo aperto.

L’iniziativa rientra tra le azioni dimostrative che il comitato intende mettere in atto per sensibilizzare la cittadinanza al rispetto per il territorio. Circa un mese fa, una “pedalata ecologica” organizzata dallo stesso comitato, aveva attraversato i due comuni per attirare l’attenzione sui cumuli di rifiuti che stazionavano nei pressi dei cassonetti stracolmi. I rifiuti raccolti domenica prossima, quelli differenziabili, saranno consegnati al centro Ecopunto di Cinisi con il quale il comitato ha già avviato un progetto di collaborazione che coinvolge anche le scuole di Cinisi.
Ancora una volta si registra quindi la presa di posizione dei semplici cittadini di fronte alle braccia incrociate dei sindaci non in grado di assumersi le proprie responsabilità, capaci solo di ripetere la solita solfa che la colpa non è loro ma del sistema ATO Rifiuti. Ma le cose invece non stanno proprio così.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews