Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

E' più bestia l'uomo o il cane? Vedere per...

Il cronista distratto, in un pomeriggio di quasi festa, cammina con passo frettoloso. Quando d'un tratto, sulla via cordova a palermo lì dove luccicano le vetrine di un noto marchio nazionale, si imbatte su di un inconsueto cartello stradale. Che più che stradale si potrebbe definire "pedonale". Sì, strabuzzando gli occhi per bene si nota un cartellino giallo sul ciglio della strada, all'interno di una delle tante aiuole che stanno alla base degli alberi sulla stessa, una lapide non marmorea ma cartacea che nero su giallo recita proprio così: "il cane ha dimenticato la padrona o il padrone!!!".

Pietro Del Grande

Il cronista distratto, in un pomeriggio di quasi festa, cammina con passo frettoloso. Quando d'un tratto, sulla via Cordova a Palermo lì dove luccicano le vetrine di un noto marchio nazionale, si imbatte su di un inconsueto cartello stradale. Che più che stradale si potrebbe definire "pedonale". Sì, strabuzzando gli occhi per bene si nota un cartellino giallo sul ciglio della strada, all'interno di una delle tante aiuole che stanno alla base degli alberi sulla stessa, una lapide non marmorea ma cartacea che nero su giallo recita proprio così: "Il cane ha dimenticato la padrona o il padrone!!!".
La particolarità sta, più che altro, nel fatto che tale cartello è appeso proprio in cima ad un escremento, che ad occhio e croce pare che sia probabilmente di cane. Al sorriso che immediatamente suscita segue però una seria e profonda riflessione: la singolare forma di protesta altro non è, forse, se non l'ennesimo modo per manifestare sdegno e rabbia nei confronti dell'inciviltà che certi "padroni" ogni giorno dimostrano a Palermo, e forse su gran parte del territorio nazionale, infischiandosene degli escrementi abbandonati dai propri animali sui marciapiedi delle strade. Senza volere fare di tutta l'erba un fascio, ovviamente, ci chiediamo così come se lo chiederà l'autore del sarcastico cartellino, chi alla fine è più degno d'esser chiamato bestia.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×