Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Serie D, il Marsala perde punti preziosi

Siamo a ridosso del natale e finalmente, il girone d’andata del campionato promozione si è concluso. Vediamo quali emozioni ci ha regalato la 15a giornata.

Alberto Prestileo

Siamo a ridosso del Natale e finalmente, il girone d’andata del campionato Promozione si è concluso. Vediamo quali emozioni ci ha regalato la 15a giornata.

Girone A

In testa alla classifica continua ad esserci il Pro Favara che ha vinto il match contro il Città Isole delle Femmine per 1-0 in casa, conquistando così la nona vittoria in campionato. Alle sue spalle lo Sporting Arenella tiene perfettamente il passo, vincendo in casa per 2-0 contro il Raffadali, ormai sempre più lontano dalla vetta. In terza posizione c’è il Città di Capaci, che però pareggia per 1-1 in casa contro l’Aragona.

In fondo, la Borgata Terranove perde la 15esima partita su 15 in campionato contro il Campobello, rimanendo così a zero punti. Il Calcio Canicattì, penultimo, pareggia in casa del Prizzi per 2-2, anche quest’ultimo diretto concorrente per non retrocedere (quartultimo). Infine, il Città di Villabate, 14esimo, perde in trasferta per 4-1 contro lo Strasatti.

Girone B

Nel girone B vi è una situazione di equilibrio quasi assoluto, dato che il primatista Nuova Igea, che ha vinto per 3-0 contro il Rocca di Caprileone in casa, dista un solo punto da Tiger, Mazzarà e Città di Bagheria. I primi hanno vinto per 3-0 in casa contro il Valle del Mela, penultimo; i secondi pareggiano 2-2 in trasferta contro il Torregrotta; anche i terzi infine pareggiano, per 1-1 in casa contro il Montemaggiore.

L’Aquila, ultimo in classifica, perde 3-1 in casa del S. Agata, rimanendo così fermo a 7 punti, meno tre dal Valle del Mela. A quota 11 vi è invece lo Spadaforese, uscito sconfitto dallo scontro contro il Ciappazzi fuori casa, perso per 2-1.

Girone C

In testa al girone C vi è ancora saldamente l’Aci S. Antonio Ambrosiana che, con la vittoria ottenuta ai danni del Fiumefreddere per 3-0 in casa, si porta a 32 punti, +3 dallo Sporting Viagrande, secondo. Quest’ultimo ha pareggiato per 2-2 contro il Garden Sport Messina in trasferta permettendo così allo Spar di recuperare due punti, grazie alla vittoria conquistata per 5-1 in casa contro il Pistunina.

Ultimo in classifica è il Piero Mancuso, uscito sconfitto per 1-0 dal campo dello Scommettendo. In penultima posizione c’è il Gravina che ha perso per 3-0 tra le mura del Belpasso; in conclusione il Real S. Venerina (terzultimo) perde in casa per 3-0 contro il Calcio Aci S. Filippo.

Girone D

Il Leonfortese è ancora capolista nel gruppo D, grazie anche alla vittoria ottenuta per 3-1 contro il Nicosia in casa. Il Gymnica Scordia, suo inseguitore, vince sempre in casa per 2-0 contro l’Agira Nissoria, penultimo, mantenendo il passo della capolista; l’Atletico Gela, terzo, pareggia per 1-1 in casa contro lo Scicli.

Il Paternò 2011, fanalino di coda, rimane a quota 9 dopo la sconfitta subita in casa dell’Or.sa., quartultimo. Il Real Niscemi, infine, perde per 4-0 in casa del Santa Croce, rimanendo al 14esimo posto.

Il campionato Promozione è quello precedente a quello Eccellenza che è arrivato al medesimo punto, ovvero al completamento del girone d’andata. Vediamo chi si è laureato campione d’inverno.

Girone A

Il Ribera, primo in classifica, vince lo scontro diretto contro l’Akragas Città dei Templi in trasferta per 2-1, ottenendo così tre punti fondamentali per la promozione ed inoltre allontana gli avversari, lasciandoli a 30 punti (-5). Ne approfitta così l’Alcamo che vince in casa 1-0 contro il Sancataldese ed anche il Kamarat che vince col medesimo risultato contro la Parmonval.

La Palermitana, altra squadra del capoluogo siculo, rimane ultima a tre punti, grazie anche della sconfitta subita per 3-0 in casa contro il San Giovanni Gemini; penultimo, a 10 punti, più 7 dall’ultima, c’è il Folgore Selinunte che ha perso 3-1 in casa del Valderice, mentre il Città di Terrasini, terzultimo, è stato abbattuto dal Mazara Calcio per 3-0 fuori casa.

Girone B

Il girone B continua ormai a dare certezze in campionato. In testa infatti vi è ormai stabile il Città di Messina che, con la vittoria per 3-0 contro il Città di Vittoria in casa, mantiene il distacco di 4 punti dal Ragusa Calcio che comunque ha vinto 2-1 in casa dell’Acicatena, arrivando a quota 39.

In fondo, l’Enna rimane ad un solo punto dopo la pesante sconfitta interna contro il Trecastagni per 3-0. Il Leonzio però, non ne approfitta; anzi, viene pesantemente umiliato dall’Orlandina che gli rifila un bel 7-0 in casa. Il Modica Calcio, terzultimo, riesce invece a vincere per 1-0 contro l’Atletico Catania in casa, guadagnando tre punti sulle predecessori.

Anche nella prima serie professionista, la serie D, si è arrivati alla conclusione del turno d’andata. Quindi, così come nei precedenti campionati, è stata eletta una squadra campione d’inverno. Vediamo chi.

L’Hinterreggio ottiene il primato grazie alla vittoria in casa contro il Calcio Acri, superando quest’ultimo proprio di due punti. Lo Sportclub Marsala si deve invece accontentare di un misero pareggio per 0-0 in casa contro il Nuvla San Felice, perdendo punti preziosi nella lotta alla Lega Pro.

Il Nissa, fanalino di coda, perde nuovamente, sconfitto in trasferta dal Palazzolo per 1-0; un gradino più in alto c’è il Sambiase, che strappa un punto prezioso nel match contro il Serre Alburni, finito 0-0 in casa di questi ultimi. Infine l’Acireale, terzultimo, perde in casa 3-0 contro il Noto, facendosi recuperare un punto dal Sambiase.

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews