Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Bancarotta fraudolenta, sequestrata scuola paritaria
Due indagate. Cessioni di società e debiti milionari

Nel mirino della finanza è finito l'istituto Leonardo Sciascia di Partinico, in provincia di Palermo. Due donne sono state interdette e non potranno svolgere attività imprenditoriale per un anno. Un amministratore giudiziario garantirà la continuità lavorativa

Redazione

Avrebbero fatto fallire una società per costituirne una seconda e proseguire l'attività scolastica nell'istituto paritario Leonardo Sciascia di Partinico. I finanzieri del comando provinciale di Palermo hanno eseguito un'ordinanza di applicazione di misure cautelari nei confronti di due donne, che per un anno sono state interdette e non potranno svolgere l'attività imprenditoriale. Con lo stesso provvedimento è stato sequestrato l'istituto di via Platani 4. I provvedimenti sono stati emessi nei confronti di Rosanna Bandiera, 62 anni, di San Giovanni Gemini, legale rappresentante della Società nazionale scuole riunione fallita il 19 giugno del 2020 e amministratore di fatto della Rmb e Francesca Amiri, 63 anni, residente a Partinico. 

Sono accusate di bancarotta fraudolenta, autoriciclaggio e false comunicazioni sociali. I finanzieri del nucleo di polizia economico finanziaria sono riusciti a ricostruire la presunta bancarotta attraverso accertamenti contabili, documentali e finanziari. Ipotizzata la distrazione di fondi attraverso il trasferimento in modo illegale dell'attività d'impresa verso una società neocostituita, con un contratto di cessione di ramo d'azienda, per un importo nettamente inferiore rispetto al reale valore di mercato, lasciando la precedente società, poi fallita, in grave stato di dissesto con debiti per oltre 1,7 milioni di euro

Secondo i militari nei bilanci societari non ci sarebbe stata traccia della reale situazione debitoria dell'impresa. L'istituto sequestrato è stato affidato ad un amministratore giudiziario nominato dal tribunale di Palermo, con il compito di garantire la continuità dell'attività scolastica e mantenere i livelli occupazionali, per preservare i diritti dei lavoratori e della stessa utenza, rappresentata dagli studenti.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×