Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Mafia, confisca definitiva per il patrimonio di Vetrano
Imprenditore del settore ittico contiguo a Cosa nostra

Il primo provvedimento di sequestro nei confronti dei beni del 51enne risale al 2013. La partita con la sezione misure di prevenzione del tribunale di Palermo si è chiusa con il rigetto, da parte della Corte d'appello, dell'ultimo ricorso

Redazione

Ammonta a oltre 20 milioni di euro il patrimonio confiscato a Salvatore Vetrano, 51 anni. L'uomo è un imprenditore nel settore dei prodotti ittici surgelati. A emettere il provvedimento è stata la sezione misure di prevenzione del tribunale del capoluogo, dopo che la Corte d'appello ha rigettato il ricorso presentato dai legali di Vetrano in seguito alla prima confisca, avvenuta nel 2019. In precedenza i beni erano stati sequestrati tra il 2013 e il 2014.

Il 51enne è ritenuto contiguo a Cosa nostra, una vicinanza che gli ha consentito di imporsi sul mercato garantendo anche gli interessi della mafia. A parlare di Vetrano, che in passato ha beneficiato anche di fondi europei dedicati alla pesca, sono stati diversi collaboratori di giustizia. La confisca riguarda cinque società, 13 beni immobili tra le province di Palermo, Agrigento e Trapani, due barche, un'auto, conti correnti bancari, depositi a risparmio, investimenti assicurativi e rapporti finanziari.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×