Foto di: autorità portuale palermo

Arrestati due uomini al porto di Palermo
Entrambi risultavano ricercati da tempo

Redazione

Cronaca – La polizia ha fermato due tunisini, arrivati a bordo una motonave. Il primo è accusato di spaccio di droga nei pressi di alcune scuole del Trapanese, il secondo di ricettazione e falso

Erano ricercati da tempo, ma la loro fuga dalla giustizia italiana è terminata questa mattina. Quando la polizia li ha arrestati al porto di Palermo. Si tratta di due tunisini, arrivati a bordo di una motonave.

I loro nomi sono: Aymen Ayed, 33 anni, ricercato dalla magistratura di Marsala e accusato di spaccio di droga nei pressi di istituti scolastici; Mohamed Ben Bedrouch Sassi, 41enne, accusato di ricettazione e falso.