Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Droga, parcheggia l'auto in un posto per disabili
All'interno i finanzieri trovano 4,7 chili di cocaina

Il maldestro corriere della droga, un albanese di 28 anni è finito in manette. Denunciati anche due connazionali che lo avevano raggiunto dopo qualche ora in via Evangelista di Blasi. Secondo una stima approssimativa, la droga, una volta immessa sul mercato, avrebbe potuto fruttare almeno mezzo milione di euro

Gabriele Ruggieri

Un corriere della droga piuttosto maldestro l'uomo di nazionalità albanese arrestato in via Evangelista di Blasi a Palermo. Aveva infatti attirato l'attenzione di una pattuglia della guardia di finanza grazie al suo parcheggio su un posto riservata ai disabili. L'auto, una Seat Altea, controllata a causa dell'infrazione commessa, è risultata intestata a un pregiudicato napoletano residente in Lombardia, con alle spalle reati relativi al traffico di stupefacenti.

Da qui la decisione dei finanzieri di non intervenire per multare l'uomo, che era rimasto all'interno della vettura, ma di aspettare. Un'attesa durata oltre tre ore, finché alla Seat non si è affiancata una Fiat 500 con a bordo due uomini. I tre, insieme alle auto, sono stati allora bloccati e condotti in caserma, dove con l'aiuto del fiuto di un cane antidroga, sono stati trovati 4,7 chili di cocaina, suddivisi in quattro pani nascosti all'interno dell'impianto di areazione della Seat.

Per K.E., 28enne albanese alla guida dell'Altea sono scattate le manette con l’accusa di traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti, mentre H.A. e A.A., coetanei e connazionali del primo, sono stati denunciati a piede libero. Oltre alla Seat Altea e alla droga, sono stati sequestrati anche 600 euro in contanti. La cocaina, secondo una stima approssimativa, una volta immessa sul mercato, avrebbe potuto fruttare almeno mezzo milione di euro. Cifra che sarebbe potuta anche levitare a seconda del taglio.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

I siciliani a Rio 2016

Alle Olimpiadi di Rio De Janeiro, tra gli atleti italiani, anche diversi siciliani. Un viaggio lungo, fatto anche delle loro storie

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×