Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Blutec, dal Mise rassicurazioni su ammortizzatori sociali
Il sindaco Giunta: «Pesante l'assenza della Regione»

Il primo appuntamento a Roma per lo stabilimento di Termini Imerese si è concluso senza grosse sorprese. Chiesto e ottenuto che il prossimo incontro si tenga entro la fine del mese di marzo all'interno dello stesso stabilimento, con la partecipazione attiva dei funzionari di Invitalia

Redazione

Il primo appuntamento al Ministero dello sviluppo economico per lo stabilimento Blutec di Termini Imerese si è concluso senza grosse sorprese. Il tavolo tecnico, alla presenza delle parti in causa nella vicenda, le rappresentanze sindacali e la viceministra Teresa Bellanova sono comunque andati avanti per ore. «È stata una intensa mattinata di lavoro - commenta il sindaco termitano Francesco Giunta, presente alla riunione - Nella prima parte della giornata, unitamente ad un funzionario della Regione Sicilia e ai rappresentanti sindacali di Fiom e Uilm, ci siamo recati presso il dicastero del lavoro, dove abbiamo incontrato alcuni dirigenti al fine di poterci assicurare sulla concessione degli ammortizzatori sociali ai ragazzi dell'indotto. In particolare, il 2017 per gli ex Lear Corporation, per i quali abbiamo ottenuto riscontro positivo». 

«Abbiamo, altresì, sottolineato che sedici dipendenti, di questa azienda, solo per un cavillo normativo, resterebbero, al momento, fuori dalla necessaria copertura» prosegue Giunta, che annuncia una richiesta di intervento al presidente della Regione Nello Musumeci. Grande assente al tavolo era proprio il governo siciliano. «Dopo quasi un anno dall'ultimo incontro ci saremmo aspettati molto di più».

«Abbiamo trattato della vicenda Bienne Sud che è sottoposta a procedura concorsuale, per la quale auspichiamo, una risoluzione già nei primi giorni del prossimo mese». Il sindaco, nel corso del suo intervento, ha lamentato il mancato rispetto del crono programma, il 31 dicembre scorso si sarebbe dovuta completare l'assunzione di tutti i 700 operai in forza a Fiat e ha sottolineato che, «pur apprezzando l'impegno dell'azienda, le commesse (Doblo' e Poste Italiane) non offrono le dovute garanzie per programmare un futuro sereno». 

«Termini Imerese - conclude Giunta - da troppo tempo, vive un gravissimo disagio sociale e che la pazienza dei lavoratori è al limite». Al termine del suo intervento il sindaco, insieme ai rappresentanti sindacale di Fiom e Uilm, ha chiesto e ottenuto che il prossimo incontro si tenga entro la fine del mese di marzo all'interno dello stesso stabilimento, con la partecipazione attiva dei funzionari di Invitalia. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si vota in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Chiamati alle urne anche cinque Capoluoghi: Catania, Messina, Siracusa, Ragusa e Trapani. Sfide importanti anche in altri 13 centri superiori ai 15mila abitanti, dove è possibile ...

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

I siciliani a Rio 2016

Alle Olimpiadi di Rio De Janeiro, tra gli atleti italiani, anche diversi siciliani. Un viaggio lungo, fatto anche delle loro storie

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×