Sequestrati oltre 1500 chili di droga, tre arresti
Sul mercato avrebbe fruttato 9 milioni di euro

Redazione

Cronaca – All'interno di un veicolo gli agenti hanno trovato 10 chilogrammi di cocaina mentre, in un piccolo magazzino, sono state scoperte 49 confezioni di hashish, per un peso totale  di circa 1500 chilogrammi 

Droga, per un valore di quasi 10 milioni di euro, è stata sequestrata dagli agenti della squadra mobile di Palermo. Ieri sera i poliziotti hanno bloccato, mentre accedeva nell’area di una grande azienda di manufatti in cemento di Carini, un autocarro proveniente dall’Autostrada A19, condotto da Francesco Gallo, 49 anni. All’interno del veicolo, erano stati nascosti, in panetti di circa 1 chilogrammo ciascuno, 10 chilogrammi di cocaina

A fare da staffetta all’autocarro, c'erano due fratelli a bordo di un'auto, Salvatore e Anthonj Basile, di 31 e 27 anni, incensurati e titolari di quell'azienda. I due, nonostante tentassero di dissimulare la loro complicità con l'autotrasportatore campano, affermando di intrattenere con lui esclusivamente rapporti di lavoro per il trasporto dei loro manufatti, non hanno convinto gli investigatori che, ritenendoli invece i destinatari dello stupefacente, hanno deciso di approfondire gli accertamenti sottoponendo a perquisizione la loro azienda e la vicina abitazione.

La loro intuizione si è rivelata fondata: all'interno di una piccola costruzione adibita a magazzino, di pertinenza della loro abitazione, sono state scoperte 49 confezioni, da 30 chilogrammi ciascuna, di hashish per un peso complessivo di circa 1.470 chilogrammi. Ulteriori indagini sono in corso per individuare i canali di approvvigionamento dello stupefacente e le piazze di spaccio cui era destinato