Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Biagio Conte dorme per strada
«Al fianco di chi non ha casa»

Il missionario laico fondatore della missione Speranza e Carità a Palermo da ieri ha deciso di non dormire nei locali della struttura, ma di passare le notti per strada in segno di solidarietà verso chi non ha un tetto

Redazione

Foto di: Gabriele Ruggieri

Foto di: Gabriele Ruggieri

«Vivo un profondo disagio: non riesco ad essere tranquillo, non dormo e non riesco a mangiare, sapendo che ancora oggi tante persone vivono per strada». Lo scrive in una lettera aperta Biagio Conte, missionario laico fondatore della missione Speranza e Carità a Palermo che da ieri ha deciso di non dormire nei locali della struttura, ma di passare le notti per strada - sotto i portici delle Poste centrali in via Roma - in segno di solidarietà verso chi non ha un tetto. Una decisione che ha colto di sorpresa gli stessi volontari della Missione che, stamani, hanno notato l'assenza del missionario.

«Appena svegliati alla Missione non abbiamo trovato fratel Biagio. Ognuno si è chiesto dove fosse - raccontano - Qualche ora dopo abbiamo sentito che ha dormito per strada: 'Non riesco ancora ad accettare che ci possano essere tanti ancora che vivono queste profonde sofferenze nella loro vita dovuti principalmente all'indifferenza e che continuano a vivere e morire per strada'. Questo ci ha detto quando lo abbiamo raggiunto».

«Tante famiglie - scrive Conte - sono sfrattate e hanno la casa, tate persone non hanno lavoro. La forte indifferenza e il il profondo egoismo ancora oggi molto diffuso mi inducono a rispondere 'al male col bene'. Per queste ingiustizie mi abbandono anche io per strada per solidarizzare con chi è morto per strada, per chi ancora dorme per strada… È urgentissimo rispondere ai bisogni della gente».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

I siciliani a Rio 2016

Alle Olimpiadi di Rio De Janeiro, tra gli atleti italiani, anche diversi siciliani. Un viaggio lungo, fatto anche delle loro storie

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×