Chiudi ✖
15

Da Barcellona a Palermo, incontro ad Anomalia
Domani dibattito pubblico con un indipendentista

Redazione

Cronaca – In città arriverà Joan Sebastià Colomer, militante di Endavant, movimento indipendentista marxista, e della CUP, partito della sinistra indipendentista catalana che ha con Anna Gabriel il proprio deputato al Parlamento della Catalogna

Dopo ciò che è avvenuto il 1 ottobre in Catalogna, giorno del referendum per l'indipendenza in cui si è scritta una pagina di storia non solo della Catalogna e della Spagna, ma di tutta l'Europa, il centro sociale Anomalia propone un momento pubblico, dunque aperto a tutti gli interessati al tema, per fare chiarezza su ciò che sta succedendo in queste ore. 

«Il giorno del referendum rimarrà per tanto tempo nella memoria collettiva e che merita di esser discusso sia per la violenza delle immagini che giungevano da Barcellona e dintorni - scrivono gli organizzatori in una nota -  sia per l'imponente mobilitazione che ha visto milioni di catalani e catalane opporsi al governo Rajoy per rivendicare il proprio diritto a votare al referendum sull'indipendenza». A Palermo arriverà Joan Sebastià Colomer, militante di Endavant, movimento indipendentista marxista, e della CUP, partito della sinistra indipendentista catalana che ha con Anna Gabriel il proprio deputato al Parlamento della Catalogna. Con lui, partendo da un'introduzione storica, si discuterà della storia del conflitto politico con Madrid, della composizione di classe del movimento popolare per l'Indipendenza, dell'attuale processo con le relative prospettive post-referendum.