Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Risate intelligenti e spettacoli multicolore
Ecco la nuova stagione del teatro Jolly

Show preparati con particolare attenzione e caratterizzati da una commistione di generi, dove la commedia si mischia al canto e alla danza. Un panorama artistico amato dal pubblico e collaborazioni di scena inusuali con la new entry Ernesto Maria Ponte

Gaetano Ferraro

Foto di: Gaetano Ferraro

Foto di: Gaetano Ferraro

Emozionante, divertente e intelligente. Sono i tre aggettivi che meglio descrivono la nuova stagione del Teatro Jolly di Palermo secondo il direttore artistico, il professore Giovanni Nanfa. Quella che sta per partire è di sicuro una stagione che rispecchia a pieno lo slogan del Jolly: Una finestra sulle emozioni. Un cartellone di undici spettacoli che esaudisce i desideri di un pubblico sempre assetato di risate e che contribuisce in maniera attiva alla redazione dello stesso cartellone con critiche, commenti, richieste. «Un rapporto strettissimo lega il Jolly agli spettatori che commentano, criticano, che vogliono ridere in maniera intelligente assistendo a spettacoli compositi – come dice Nanfa a Meridionews - e dove si può trovare una commistione di generi».

La stagione del teatro di via Domenico Costantino si apre nei migliori auspici. «Dal 2013 ad oggi – dice Nanfa - abbiamo registrato un incremento del 25 per cento all’anno del numero di abbonati. La campagna abbonamenti si chiude il 30 ottobre e i tesserati sono già oltre il 15 per cento in più rispetto allo scorso anno».

Una crescita continua dunque che il professore spiega nella collocazione nell’offerta teatrale palermitana nella sezione del teatro comico brillante. «La selezione è stata molto accurata - continua - mirata a mettere in risalto gli artisti siciliani che possono offrire un repertorio molto ampio». Lo scorso anno la stagione del teatro Jolly è stata molto apprezzata non solo dagli abbonati ma anche dagli spettatori non abituali. «La strada è quella giusta – dice Nanfa - artisti come Antonio Pandolfo, Sasà Salvaggio, Antonello Costa, Mary Cipolla, il nuovo entrato Ernesto Maria Ponte, Roberto Lipari sono tutte le perle di cui possiamo vantarci».

La musica, la danza, il cabaret, soprattutto nelle commedie, si fondono per dare vita a show dai mille volti. Essenziale sarà il ruolo delle musiche che scandiranno il ritmo degli spettacoli offerti in un palcoscenico che offre un’acustica tra migliori d’Europa.

Il cartellone 2017/18 presenta spettacoli di artisti collaudati, che il pubblico ama. «Ci sono una serie di nuove combinazioni di attori - dice Nanfa - Roberta Lacca sarà affiancata da Francesco Giunta e Marco Manera in uno spettacolo sui giochi che è una chicca. Roberto Lipari lavorerà con lo showman Vito Brusca, con la soubrette Corcione e con due splendide ballerine. Combinazioni particolari come quella dello spettacolo inaugurale: «Io e Mary Cipolla non saremo più marito e moglie - anticipa Nanfa - Saremo due vicini di casa che litigano per un terrazzino comune in una strategia collaudata che alterna brevi monologhi, dialoghi, canzoni e parodie».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

I siciliani a Rio 2016

Alle Olimpiadi di Rio De Janeiro, tra gli atleti italiani, anche diversi siciliani. Un viaggio lungo, fatto anche delle loro storie

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×