Chiudi ✖
15

Storia a lieto fine a Cinisi, salvato delfino spiaggiato
Liberato in mare da Cicciokayak e guardia costiera

Stefania Brusca

Cronaca – Il racconto di una domenica piena di emozioni. Francesco Tocco, da sempre impegnato a tutela dell'ambiente è riuscito, insieme al Wwf e alla capitaneria di porto di Terrasini, a impedire la morte dell'animale e a vederlo tornare a nuotare. Guarda le foto

La telefonata è arrivata questa mattina. Una donna che abita in zona Pozzillo, a Cinisi, chiama Francesco Tocco, in arte Cicciokayak, e lo avverte della presenza di un delfino spiaggiato in mezzo agli scogli. La residente  conosce bene il suo impegno costante per la tutela dell'ambiente. Lui non ci ha pensato un attimo e ha avvisato subito la capitaneria di Porto: «Ho chiamato anche i carabinieri e Davide Bonaviri del Wwf per avere delle dritte su come agire per salvare il delfino», racconta Cicciokayak. A soccorrere il delfino anche Guido Mancino e il figlio Antonio che lo hanno trovato vicino alla tonnara dell'Orsa.

Il delfino, una volta soccorso, è stato trasportato alla capitaneria di Porto di Terrasini. «Un volta arrivato mi sono accorto che stavano già gestendo la situazione alla grande», sottolinea ancora. I presenti hanno chiesto consiglio agli esperti dell'acquario di Genova: «Ci hanno detto - ripercorre Tocco - di liberarlo in mare aperto a tre miglia di distanza dalla costa e siamo partiti immediatamente».

«Ringrazio la capitaneria di porto di Terrasini, che si è attivata immediatamente - conclude - quando ho visto il delfino nuotare di nuovo libero avevo la pelle d'oca»