Chiudi ✖
15

Mafia, l'estorsione ai danni dell' imprenditore Rizzacasa
In appello assolto Rotolo. Condannato Pierino Di Napoli

Redazione

Cronaca – Il costruttore è titolare della Aedilia Venusta srl. Era stato arrestato nel 2011, sottoposto al sequestro dei beni e infine definitivamente assolto, con la restituzione di immobili, società e conti che gli erano stati tolti

Una condanna e un'assoluzione: la quarta sezione della Corte d'appello di Palermo ha assolto il boss di Pagliarelli Nino Rotolo dall'accusa di aver effettuato un'estorsione nei confronti di un imprenditore, il costruttore Vincenzo Rizzacasa, titolare della Aedilia Venusta srl,. Confermata, invece, la condanna a otto anni nei confronti del capomafia del quartiere di Malaspina, Pierino Di Napoli

I giudici hanno accolto in parte l'impostazione del pg Domenico Gozzo e della parte civile, l'avvocato Giuseppe Oddo, che rappresentava il costruttore arrestato nel 2011, sottoposto al sequestro dei beni e infine definitivamente assolto, con la restituzione di immobili, società e conti che gli erano stati tolti.