Chiudi ✖
15

Foto di: Luisa Santangelo

Incendio in via Stabile, un piano in fiamme
All'origine del rogo forno lasciato acceso

Redazione

Cronaca – Due roghi nella notte di ieri hanno viste impegnate cinque squadre di vigili del fuoco. Gli appartamenti, il secondo in via Abruzzi, sono stati dichiarati inagibili

Un incendio è divampato la scorsa notte in un appartamento al quinto piano di un edificio, sopra la farmacia all'incrocio con via Mariano Stabile, nel cuore della città. A lanciare l'allarme sono stati gli stessi inquilini che hanno abbandonato lo stabile, già avvolto dalle fiamme. Necessario l'intervento di tre squadre dei vigili del fuoco, impegnate sino all'alba con le operazioni di spegnimento. 

Nel corso del successivo sopralluogo l'appartamento è stato dichiarato inagibile. All'origine del rogo probabilmente un forno che era stato lasciato acceso. Sono intervenute anche due volanti della polizia che hanno fornito supporto ai vigili del fuoco. Altre due squadre dei vigili del fuoco sono state impegnate ieri sera per un altro rogo divampato all'interno di un appartamento al piano terra di via Abruzzi 28. Secondo una prima ricostruzione in questo caso a scatenare le fiamme sarebbe stato un cortocircuito.