Chiudi ✖
15

Foto di: Mario Catalano

Cefalù, in manette un presunto piromane
Sarebbe tra responsabili degli ultimi incendi

Redazione

Cronaca – Preziose in questa fase sono risultate le testimonianze di alcuni proprietari degli immobili lambiti dalle fiamme che, alla stregua di vere e proprie sentinelle, esasperati dai continui incendi che oramai periodicamente mettono in serio pericolo la loro incolumità

Ci sarebbe un cefaludese di 38 anni tra i responsabili degli incendi che sono tornati a minacciare la cittadina normanna lo scorso 3 e 4 agosto, in particolare in contrada Ferla, dove decine di focolai hanno messo a dura prova i soccorritori. Antonio Fertitta, questo il nome dell'uomo fermato dalla polizia, è accusato del reato di incendio doloso, continuato e aggravato, sui boschi e sulla macchia mediterranea, con pericolo agli edifici e danni sull’area protetta del Parco delle Madonie.

Preziose in questa fase sono risultate le testimonianze di alcuni proprietari degli immobili lambiti dalle fiamme che, alla stregua di vere e proprie sentinelle, esasperati dai continui incendi che oramai periodicamente mettono in serio pericolo la loro incolumità e quella delle loro famiglie, hanno fornito agli investigatori del commissariato di Cefalù informazioni utili alle indagini, consentendo l'individuazione e l'arresto di Fertitta.