Chiudi ✖
15

Sventata rapina in un supermercato
Da agenti fuori servizio e passanti

Redazione

Cronaca – Secondo una prima ricostruzione dei fatti, i due ieri sera sono entrati in un supermarket in via Aiace con il volto coperto con caschi da motociclista. Uno dei due, armato di pistola, ha raggiunto le casse e, dopo aver puntato l'arma alla gola della cassiera, si è fatto consegnare l'incasso. Ma sono stati bloccati 

Arrestate due persone per tentata rapina. A sventare i loro piani due poliziotti liberi dal servizio e alcuni passanti. Con l'accusa di rapina sono così finiti in manette a Palermo Martino Parisi, 35 anni, e Francesco Russo, 27 anni, entrambi volti noti alle forze dell'ordine. 

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, i due ieri sera sono entrati in un supermarket in via Aiace con il volto coperto con caschi da motociclista. Uno dei due, armato di pistola, ha raggiunto le casse e, dopo aver puntato l'arma alla gola della cassiera, si è fatto consegnare l'incasso. Pochi minuti sufficienti a generare il panico tra i clienti dell'esercizio commerciale. In fila alle casse, però, c'erano anche due poliziotti liberi dal servizio che sono riusciti a bloccare dopo una lunga colluttazione il rapinatore armato, mentre il complice, dopo aver colpito alla testa con un sacco pieno di monete il secondo agente, ha tentato la fuga urlando al complice 'spara, spara' per liberarsi dalla presa del poliziotto. 

A fermare la sua fuga a bordo di uno scooter sono stati poi alcuni clienti che gli hanno lanciato contro alcuni oggetti fino all'arrivo degli agenti che lo hanno immobilizzato definitivamente. Per entrambi è così scattato l'arresto e sono stati condotti al carcere Pagliarelli.