Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Turismo, le visite guidate da mercatari e migranti
«Sfida è raccontare il territorio in modo differente»

L'idea degli itinerari relazionali e sociali passa dalla concezione che la città venga narrata al turista anche attraverso il coinvolgimento delle comunità dei quartieri. Rosy Ceruso (Terradamare): «Oltre agli stranieri ci sono anche tanti italiani che si interessano ai nostri tour, e una buona fetta di pubblico è costituita da palermitani»

Manlio Melluso

Una narrazione di Palermo che passa attraverso il racconto dei migranti che vivono nei quartieri e di chi lavora nei mercati storici, è questa la nuova frontiera del turismo che si sta affermando a Palermo grazie ai ragazzi della cooperativa Terradamare. Un nuovo approccio all'offerta dei servizi al turista che è valso il premio assegnato da Federculture, che ha riconosciuto il valore degli itinerari relazionali e sociali ideati dai quattro soci, Marco Sorrentino, Eleonora Lo Iacono, Rosalia Ceruso e Francesco Carollo, che si definiscono una 'comunità turistica'. «Terradamare è nata cinque anni fa - racconta Rosalia Ceruso - a luglio abbiamo festeggiato il nostro quinto compleanno. In particolare ci occupiamo della fruizione di beni monumentali, della realizzazione di eventi culturali, di organizzare visite guidate e studiare e rendere disponibili itinerari. Abbiamo in gestione la Torre di San Nicolò, il complesso monumentale di Santa Chiara, Palazzo Asmundo, Chiesa del Carmine Maggiore e la Camera delle Meraviglie».

L'idea degli itinerari relazionali e sociali passa dalla concezione che il racconto della città venga restituito al turista anche attraverso il coinvolgimento delle comunità dei quartieri. Sono due, in particolare, gli itinerari che sono stati concepiti basandosi su questa idea: il primo, ideato circa un anno fa, è stato chiamato I mestieri di Ballarò«Durante il tour - spiega Ceruso - viene raccontato il mercato di Ballarò dai mercatari stessi, con la partecipazione delle loro famiglie. Vengono descritti i loro prodotti e, contemporaneamente, la loro visione del quartiere e della città». 

Il secondo, partito tre anni fa, si chiama Attraverso i miei occhi che prevede la partecipazione di un migrante che racconta come si vive nel quartiere. «Un'esperienza coinvolgente per il turista - dice ancora Ceruso - Per capirlo, basti pensare che dovrebbe durare due ore che invece, regolarmente, diventano quattro o anche di più. Durante il tour, oltre a dare nozioni di carattere storico-culturale sui monumenti, spieghiamo le realtà sociali di ognuno di essi e ne raccontiamo il contesto attuale».

Un'idea originale di turismo che sta avendo successo, ma che non è nata da un giorno all'altro. «Terradamare gestisce beni museali particolari - spiega Ceruso - La sfida, dunque, era quella di raccontare un territorio in maniera differente. Non abbiamo i grandi flussi turistici della Cattedrale o di Palazzo dei Normanni, si tratta di un tipo di presenza particolare, un visitatore che ha interesse a conoscere Palermo in una certa maniera». Una visione che attrae non soltanto gli stranieri: «Ci sono anche tanti italiani che si interessano ai nostri tour - dice Ceruso - e una buona fetta di pubblico è costituita da palermitani».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

I siciliani a Rio 2016

Alle Olimpiadi di Rio De Janeiro, tra gli atleti italiani, anche diversi siciliani. Un viaggio lungo, fatto anche delle loro storie

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×