Chiudi ✖
15

Beat full, tutto pronto per quinta edizione festival
«Visibilità e spazio alla musica della nostra terra»

Redazione

Cultura e spettacoli – inizierà il 31 agosto la quinta edizione, che sarà ospitata ai Cantieri culturali della Zisa. Tra gli artisti che si esibiranno quest'anno, gli Omosumo, i Zen Circus, Kaos One e i Peawees

Sound underground tra il cielo stellato e l’apertura su una vista mozzafiato: Il Beat full quest'anno si svolgerà nello scenario dei Cantieri culturali della Zisa di Palermo. Un Festival di quelli che fa vibrare i timpani, palpitare il cuore, alzare le mani al cielo e ballare a due passi dalle casse. Un Festival che contribuisce ad avvicinare un po’ di più Palermo all’Europa, che si è imposto sulla scena cittadina anno dopo anno. La quinta edizione inizierà il 31 agosto la quinta edizione, che per quest’anno conferma come location uno degli scenari più suggestivi e adatti ai suoi contenuti, i Cantieri Culturali alla Zisa. Il Beat-Full è Promosso dall’Associazione Culturale DB col patrocinio del Comune di Palermo e con la collaborazione di Almendra Music, Skip La Comune, Discover, FatSounds, Livio Spallino, Moltivolti, Porcorosso ed Emmelab.

Saranno tre giorni dal respiro artistico internazionale durante i quali a essere protagonista sarà l’eccellenza musicale underground, con un lavoro di ricerca e di profonda passione che gli organizzatori ogni anno dedicano alla line up del Festival. Un fine settimana dedicato alla musica e a chi la ama. I cancelli dei Cantieri Culturali apriranno i battenti alle ore 17 per tutti e tre i giorni, proponendo fino alla notte le sonorità più varie dello scenario underground nazionale e internazionale che si alterneranno sul palco della Zisa.

Si partirà giovedì 31 Agosto con gli Omosumo, si continua con il rock dei Zen Circus e si conclude con i ritmi a levare dei salentini Sud Sound SystemVenerdì 1 settembre sul palco si alterneranno Peawees, Kaos One & Dj Craim, Belzebass e a chiudere Paolo Baldini Dub FilesSabato 2 settembre, giorno di chiusura di questa quarta edizione del Beat-Full Festival, vedrà sul palco Ghali e infine la grande festa finale curata dalla crew del Popshock.

Ma le novità per questa quinta edizione non finiscono qui, «A questi nomi si aggiungeranno dj e band locali – dicono gli organizzatori – stiamo definendo la line up, ma ci teniamo tanto a dare visibilità e spazio alla musica della nostra terra».