Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Mafia, sequestro da due milioni di euro
Colpiti i beni di Nicolò Ferrara Mazzè

Sigilli per quattro ville a Carini, un appartamento a Palermo e tre rapporti bancari per l'esponente di spicco del mandamento di San Lorenzo. L'uomo si trova in prigione, arrestato nell'ambito dell'operazione Eos. Sconta una pena di otto anni

Redazione

I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Palermo hanno eseguito un sequestro di beni per un valore complessivo di due milioni di euro nei confronti dell'esponente mafioso Nicolò Ferrara, 64 anni, detto Mazzè. L'attività investigativa patrimoniale ha evidenziato come Ferrara e la sua famiglia, benché formalmente privi di capacità economica e di reddito, fossero proprietari di numerosi beni immobili e mobili registrati derivanti dal reinvestimento delle somme illecitamente accumulate nel corso della carriera criminale. 

Su provvedimento della sezione misure di prevenzione del Tribunale di Palermo sono state sequestrate quattro ville a Carini, delle quali due con piscina; un appartamento in Palermo, tre rapporti bancari. Le indagini patrimoniali sono state avviate nel maggio del 2009 quando Nicolò Ferrara, esponente di spicco del mandamento mafioso di San Lorenzo, è stato arrestato nell'ambito dell'operazione Eos in quanto interfaccia di Cosa nostra nel quartiere dello Zen dove gestiva le estorsioni, i traffici di stupefacenti e l'occupazione abusiva degli immobili. Ferrara è stato condannato ad otto anni di reclusione.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si vota in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Chiamati alle urne anche cinque Capoluoghi: Catania, Messina, Siracusa, Ragusa e Trapani. Sfide importanti anche in altri 13 centri superiori ai 15mila abitanti, dove è possibile ...

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

I siciliani a Rio 2016

Alle Olimpiadi di Rio De Janeiro, tra gli atleti italiani, anche diversi siciliani. Un viaggio lungo, fatto anche delle loro storie

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×