Furto in spiaggia a Mondello
Finiti in manette due 19enni

Ambra Drago

Cronaca – Dopo la convalida degli arresti il gip ha disposto per entrambi la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria

Arrivano le alte temperature e oltre ai bagnanti la spiaggia di Mondello inizia ad essere prese di mira anche dai ladri. Ma il furto messo a punto da due diciannovenni, Luigi Grasso e Herman Sirchia, palermitani, ai danni di due amici che avevano lasciato i loro zaini incustoditi mentre erano in acqua, non ha avuto l'esito sperato e sono finiti in manette.

I due ladri maldestri dopo essersi impossessati delle borse contenenti telefoni cellulari e i portafogli con dentro del denaro si sono nascosti in una via vicina al luogo del colpo e mentre pensavano di tenere con se gli oggetti rubati, sono stati scoperti da una macchina dei carabinieri che stava pattugliando la zona. Tutta la refurtiva, interamente recuperata, è stata così restituita dai militari dell’Arma ai due ragazzi, i quali, ormai, avevano perso le speranze di recuperare quanto gli era stato sottratto. Dopo la convalida degli arresti il gip ha disposto per i due diciannovenni la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.