Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Il Telimar trova il successo di prestigio
Vittoria contro la capolista Roma Nuoto

Il sette dell’Addaura si impone nella Capitale con il punteggio di 10-14 nella gara valida per la penultima giornata di campionato. Un successo che porta i siciliani a quota 30 punti, mentre i giallorossi sono già sicuri del primato

Luca Di Noto

Vittoria di prestigio per il Telimar che torna a vincere sul campo della capolista Roma Nuoto. Una sconfitta ininfluente per i capitolini, già sicuri del primato in classifica, ma anche un successo importante per i siciliani per provare a chiudere al meglio la stagione.

Partono bene i palermitani che vanno in vantaggio con Galioto. I padroni di casa ribattono con Fiorillo, ma la risposta del sette dell’Addaura è immediata e capitan Di Patti realizza l’1-2, subito imitato da Lo Cascio che sigla l’1-3. Sul finale di frazione, Setka trasforma un rigore per i capitolini, ma Lisica in superiorità mantiene invariate le distanze. Prima della sirena, Setka tiene a galla i suoi sul 3-4. Nel secondo periodo, Lisica trova il gol del +2, ma Fiorillo accorcia e Panerai pareggia i conti. I palermitani arrivano però a metà gara sul +3 grazie alle reti di Galioto, Di Patti e Lisica, per il 5-8.

Nel terzo periodo, i giallorossi provano a reagire con la rete di Fiorillo, ma il Telimar è una macchina da guerra e trova cinque reti di fila con Lo Cascio, Fabiano, Lo Dico e con altre due reti di bomber Lo Cascio. Prima della sirena, i romani accorciano le distanze con Spione per il 7-13. Nell’ultimo quarto il risultato è già scritto, ma i capitolini trovano tre reti con Spione in superiorità, Faraglia e De Robertis. I palermitani però fissano il punteggio finale sul 10-14 con il pokerissimo di Lo Cascio.

Roma Nuoto-Telimar 10-14
Parziali
: 3-4, 2-4, 2-5, 3-1

Roma Nuoto: Pinci, De Robertis 1, Faraglia 1, Fiorillo 3, Panerai 1, Navarra, Spione 2, Moroni, Lapenna, Setka 2 (1 rig.), Serio, Letizi, Faiella. All. Fiorillo

Telimar: Serrentino, Lisica 2, Galioto 2, Di Patti 2, Lo Dico 1, Geloso, Di Patti, Geloso, Lo Cascio 5, Tuscano, Fabiano 1, Pesenti 1, Sansone. All. Schimmenti

Arbitri: D. Bianco e Minelli

Note: Parziali 3-4, 2-4, 2-5, 3-1. Usciti per limite di falli Galioto (T) nel terzo tempo e C. Geloso (T) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Roma 3/10 + un rigore, Telimar 7/12. Spettatori 150 circa.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

I siciliani a Rio 2016

Alle Olimpiadi di Rio De Janeiro, tra gli atleti italiani, anche diversi siciliani. Un viaggio lungo, fatto anche delle loro storie

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×