Foto di: it.eurosport.com

Dybala firma il rinnovo con la Juventus
Bonus milionario anche per il Palermo

Luca Di Noto

Sport – L’ex rosanero ha prolungato con i bianconeri fino al 2022, ma la società torinese verserà ai siciliani otto milioni in quattro rate perché è maturato il premio di rendimento previsto nel contratto all’epoca del trasferimento nel 2015

Non cambierà sicuramente la storia di questo campionato e delle difficoltà economiche vissute negli ultimi anni, ma si tratta pur sempre di denaro fresco che entrerà nei prossimi anni nelle casse del Palermo. Nella giornata odierna, l’indimenticato ex Paulo Dybala, fresco di doppietta realizzata contro il Barcellona in Champions League, ha prolungato il contratto che lo lega alla Juventus fino al 30 giugno 2022. Un cinquennale che fa comodo, molto comodo, anche ai rosanero. Secondo quanto si apprende dal sito della società bianconera, infatti, la Juventus verserà a favore del Palermo otto milioni di euro in quattro rate, a partire dalla stagione sportiva 2018/19.

Dybala era arrivato a Palermo prima della stagione 2012/13, quando i rosa lo acquistarono dall’Instituto de Cordoba, squadra della serie B argentina, per la cifra di 12 milioni di euro. Diverse le vicissitudini legate al suo passaggio in rosanero e alla sua successiva cessione, come i contenziosi con Gustavo Mascardi e la Pencilhill Ltd. Il trasferimento alla Juventus arriva nel giugno 2015. Soprannominato ‘u picciriddu, con la maglia del Palermo Dybala realizza 21 reti in 93 presenze tra serie A, B e Coppa Italia. In bianconero, invece, ha finora collezionato 82 apparizioni, 65 delle quali da titolare, realizzando la bellezza di 39 reti e 16 assist. Segno inequivocabile che ‘u picciriddu è definitivamente diventato un uomo.