Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Pasqua degli ultimi, associazioni ancora in campo 
Le ronde fino a stasera: «Tutto si ferma, noi no»

Nella settimana di festa continua la distribuzione di pasti a senzatetto e bisognosi. Persone spesso dimenticate che nell'ultimo periodo hanno scosso le coscienze di tanti perché sono state al centro di fatti di cronaca. Per loro dai volontari arrivano, oltre al cibo e al calore di tutti i giorni, anche i dolci: le colombe pasquali. Guarda la gallery

Stefania Brusca

Foto di: Giuseppe Li Vigni

Foto di: Giuseppe Li Vigni

A Pasqua tutto si ferma, si dà spazio alla festa, alla famiglia. Ma le associazioni che offrono conforto e un pasto caldo a centinaia di bisognosi e senzatetto continuano il loro solito giro notturno per non lasciare da soli quanti non hanno una tavola imbandita e un letto caldo che li aspetta. Si tratta di persone spesso dimenticate, che nell'ultimo periodo hanno scosso le coscienze di molti perché sono state al centro di fatti di cronaca. Dal più recente, il clochard trovato morto in un'auto, al senzatetto bruciato vivo solo qualche settimana fa mentre dormiva. 

Giovedì si è svolta la cena di Pasqua organizzata dall'associazione Angeli della Notte nella sede di via Bevignani: «Prevedeva due primi, un secondo, dolce e frutta. Abbiamo invitato i nostri fratelli che sono per strada, per dargli l'opportunità di godere un momento sereno - spiega Giuseppe Li Vigni, tra i fondatori della Onlus - hanno partecipato almeno cinquanta persone». 

A fare il solito giro notturno anche l'associazione Cammino D'Amore: «Come facciamo di solito siamo stati in strada ieri, dalle 18.30 alle 22 o 23 - dice Roberto Cascio, vicepresidente - per distribuire pasti e le colombe pasquali, insomma quello che ci donano e ciò che siamo riusciti a reperire». 

«Anche oggi faremo la ronda notturna, dalle 19.30 con rientro prima di mezzanotte, come giovedì e lunedì, per distribuire 150 pasti caldi - dice Sabrina Ciulla, presidente dell'associazione Anirbas Onlus -  Daremo a tutti la colomba pasquale. Durante i giorni di festa molte attività come bar e panifici restano chiuse e «loro rimangono praticamente senza cibo, anche perché ci sono meno possibilità che qualcuno possa offrirgli qualcosa da mangiare». Le zone battute da Anirbas sono centro storico, via D'Amelio, stazione Notarbartolo, del Foro Italico.

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

I siciliani a Rio 2016

Alle Olimpiadi di Rio De Janeiro, tra gli atleti italiani, anche diversi siciliani. Un viaggio lungo, fatto anche delle loro storie

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×