Chiudi ✖
15

StraPalermo, vincono Pisciotta e Bennici
Record per Bartolotta con il ReWalk Argo

Redazione

Sport – Fra gli uomini, il vincitore ha percorso 9 chilometri in 29 minuti e 57 secondi, precedendo Lorenzo Abbate e Giancarlo Badami. Trale donne, tempo di 33 minuti e 37 secondi per la prima classificata davanti a Laura Speziale e Maria La Barbera. L'atleta paraplegico: «Felice, era una sfida contro me stesso»

Sono Salvatore Pisciotta e Barbara Bennici i vincitori della gara competitiva della StraPalermo, la maratona su distanza di 9 chilomentri che a visto la partecipazione di circa 700 persone. Record mondiale per Dario Bartolotta, primo paraplegico a utilizzare in Italia il sistema ReWalk Argo nella vita quotidiana. Bartolotta ha battuto il precedente record, raggiunto a Milano da Manuela Migliaccio, camminando per 12 chilometri (percorso diverso rispetto alla gara). «Una sfida contro me stesso - ha commentato - sono felice d'esser riuscito a completare il percorso anche se non sono mancati i momenti di difficoltà. Grazie, grazie a tutti».

Tornando alla gara competitiva, Pisciotta ha corso tre giri in 29 minuti e 57 secondi. Dopo di lui Lorenzo Abbate in 30'01'' e Giancarlo Badami in 30'52''. Tra le donne, invece, Bennici che ha tagliato il traguardo in 33'37'', precedendo Laura Speziale (34'55') e Maria La Barbera (35'52''). Il percorso prevedeva un  tratto di via Roma (quello all'altezza piazza Sant’Anna) e proseguiva per via Cavour, un passaggio davanti al Teatro Massimo, per continuare in via Maqueda, girare per via Torino e ritornare sotto l’arco della StraPalermo. 

La seconda edizione della StraPalermo, nel suo complesso, ha visto una grande partecipazione, con oltre diecimila persone che hanno preso parte alle varie iniziative ludiche e sportive della manifestazione. Una grande festa dello sport che ha preso il via alle 10.20 con la passeggiata organizzata dall’ACSI Sicilia Occidentale in collaborazione con il Comune di Palermo e con il patrocinio dell’Autorità Portuale, dell’Assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana e del CONI Sicilia.

È stato il sindaco Leoluca Orlando, insieme all'organizzatore Salvo Di Bella, a dare il via alle iniziative, con la passeggiata dei bambini. In prima fila, anche i ragazzi autistici che hanno partecipato alla passeggiata ludico-motoria con i loro genitori ed amici. «Palermo animata come non mai per una competizione che è al tempo stesso nel segno della solidarietà e del rispetto per le bellezze della nostra città – ha commentato il primo cittadino - Anche questa è una straordinaria occasione di autostima per la sensibilità sportiva, ambientale e culturale dei palermitani. In piazza oltre diecimila persone, tra iscritti e accompagnatori, hanno partecipato a questa grande e straordinaria festa che è un inno a via Roma e al centro storico e la conferma del cambio culturale di una città che sta riscoprendo la bellezza della propria storia e la sta utilizzando come dimensione non solo culturale, ma anche economica».
«Impossibile contare tutte le persone presenti alla StraPalermo – ha dichiarato l'organizzatore Salvo Di Bella - I palermitani oggi hanno dimostrato quanto sia bello passeggiare con la famiglia per le vie del centro storico e riappropriarsi della città. Siamo riusciti ad unire sport e sociale, in una festa dello sport senza precedenti».