Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Aggredito il consigliere di circoscrizione Tarantino
«È stato un attimo, sono svenuto dopo i pugni»

Brutta avventura per il prossimo candidato al Consiglio comunale, raggiunto dalla furia di un automobilista durante un ingorgo nel traffico. quello che più mi fa male non sono i pugni, non sono le ossa rotte, non è l'occhio tumefatto, quello che più mi fa male è che nessuno si sia preoccupato neanche per un attimo di quello che stava accadendo».

Gabriele Ruggieri

Il volto pesto, un occhio vistosamente tumefatto e tante escoriazioni. Brutto quarto d'ora per il consigliere della quinta circoscrizione Giovanni Tarantino, vittima di una vera e propria aggressione la scorsa notte dopo un lieve tamponamento nel traffico nei pressi di piazza Nascè, mentre stava rincasando. «Sono rimasto imbottigliato nel traffico - racconta - Ho leggermente sfiorato una macchina che mi stava davanti. È stato un attimo e il tizio alla guida dell'auto che avevo sfiorato ha aperto la mia macchina e ha iniziato a picchiarmi, colpendomi con pugni in faccia».

«Non ho reagito» spiega ancora Tarantino, che denuncia anche come tra i tanti passanti e automobilisti nessuno sia intervenuto mentre si svolgeva il fatto. «Sono riuscito soltanto a malapena a chiudere lo sportello e a infilarmi nella corsia d'emergenza e, fra l'indifferenza generale di decine di automobilisti e passanti che hanno assistito alla scena, infine sono riuscito a scappare con la macchina». 

E a testimoniare l'inaudita violenza, anche il referto dei medici del pronto soccorso che hanno assistito il consigliere, che racconta di essere svenuto dopo la fuga. «Dopo una radiografia i medici hanno riscontrato una frattura scomposta delle ossa nasali e un versamento di sangue. Sporgerò denuncia per l'accaduto, ma quello che più mi fa male non sono i pugni, non sono le ossa rotte, non è l'occhio tumefatto, quello che più mi fa male è che nessuno si sia preoccupato neanche per un attimo di quello che stava accadendo».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si vota in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Chiamati alle urne anche cinque Capoluoghi: Catania, Messina, Siracusa, Ragusa e Trapani. Sfide importanti anche in altri 13 centri superiori ai 15mila abitanti, dove è possibile ...

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

I siciliani a Rio 2016

Alle Olimpiadi di Rio De Janeiro, tra gli atleti italiani, anche diversi siciliani. Un viaggio lungo, fatto anche delle loro storie

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×