Lipari travolta da un nubifragio

Redazione

Cronaca – Un violento nubifragio si è abbattuto sulle eolie. I danni più gravi si sono registrati a lipari dove l'acqua ha allagato la scuola. Come riportato dal quotidiano online 'eolie news', gli alunni si sarebbero rifugiati al primo piano dell'edificio per sfuggire alla violenza del temporale. Una decina di auto sono rimaste sommerse dal torrente in piena nella zona di canneto. Danni ingenti si registrano in quasi tutta l'isola (a destra, foto nubifragio a lipari tratta da girodivite. It)

Un violento nubifragio si è abbattuto sulle Eolie. I danni più gravi si sono registrati a Lipari dove l'acqua ha allagato la scuola. Come riportato dal quotidiano online 'Eolie News', gli alunni si sarebbero rifugiati al primo piano dell'edificio per sfuggire alla violenza del temporale. Una decina di auto sono rimaste sommerse dal torrente in piena nella zona di Canneto. Danni ingenti si registrano in quasi tutta l'isola (a destra, foto nubifragio a Lipari tratta da girodivite.it)

Il Sindaco Marco Giorgianni ha richiesto l'intervento delle imprese locali per cercare di superare l'emergenza. Tanta la paura tra gli abitanti di Lipari. Nessuno ricorda un temporale di tale violenza.

Dopo l'alluvione il deputato nazionale del Pdl, Nino Germanà, ha chiesto al Governo nazionale di dichiarare lo stato di calamità naturale. I danni provocati dal nubrifragio, sulla base di una prima stima, potrebbero ammontare a circa 10 mln di euro.

Non mancano le polemiche. La notizia del nubifragio, particolarmente violento, non è stata riportata dai mezzi di comunicazione di stamattina. Televisioni in testa. Cosa, questa, che ha infastidito le popolazioni delle isole.

E' la solita storia: quando un evento colpisce il Centro Nord Italia non mancano gli interventi di grandi mezzi di comunicazione. Se - come in questo caso - i fatti si verificano al Sud - come avvenuto nelle isole Eolie - prevale il disinteresse.

Si attendono anche notizie dal Governo regionale che, benché dimissionario, è ancora in carica ee dovrebbe occuparsi delle popolazioni delle isole, già alle prese con problemi di trasporti via mare.

(a sinistra altra immagine del nubifragio che ha sconvolto Lipari: foto tratta da mobile.leggo.it)